• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

domenica, Settembre 19, 2021

Argentina accelera la costruzione del gasdotto con il Brasile

Must read

Stati Uniti. Spire Inc. ottiene più tempo per operare il Missouri St. Louis NG Pipeline

La società statunitense di gas naturale Spire Inc ha ottenuto il permesso dall’ente regolatore federale, per continuare le attività nel suo gasdotto STL del...

Brasile. Bolsonaro rilancia e vuole il gas argentino a tutti i costi

Le elezioni in Brasile sono previste per settembre del 2022, ma in realtà la campagna è già iniziata e l’argomento energia è sul tavolo. Bolsonaro...

Brasile. Il nuovo etanolodotto soddisferà l’intero fabbisogno di San Paulo

A partire da settembre, tutta la domanda di etanolo generata dalla regione metropolitana di San Paolo potrà essere soddisfatta grazie ai nuovi etanolodotti di...

Le comunità autoctone canadesi chiedono la deviazione del gasdotto di Enbridge

L’organizzazione canadese “First Nation”, istituzione che rappresenta le comunità autoctone canadesi, ha affermato di voler costringere la compagnia Enbridge Inc. a deviare il tracciato...

L’Argentina continua i negoziati con il Brasile per la costruzione del nuovo gasdotto che collegherà il giacimento di shale gas di Vaca Muerta alla capitale del Rio Grande de Sul di Porto Alegre.

Il gasdotto di oltre 1.430 chilometri richiederà un investimento di circa 3,7 miliardi di dollari.

L’ambasciatore argentino in Brasile, Daniel Scioli, ha presentato i dettagli del progetto che avrà come obiettivo l’aumento delle vendite di gas argentino al partner brasiliano.

In questa fase Argentina ha proposto la formazione di un “comitato tecnico di pianificazione bilaterale” che si incaricherà di approfondire i dettagli tecnici e finanziari per la realizzazione di questa struttura, che in base agli studi effettuati fino ad ora ci vorranno circa 3 anni per renderla operativa.

“È un grande progetto binazionale. Il Brasile ha bisogno di gas e noi quello di trovare nuovi mercati e investimenti”, ha detto Scioli.

La proposta argentina mira ad espandere la propria capacità di trasporto del gas attraverso il mega giacimento di gas shale di Vaca Muerta, nella provincia di Neuquén, che percorrerà 1.430 chilometri fino al confine con il Brasile all’altezza della città di Paso de los Libres.

Latest article

Stati Uniti. Spire Inc. ottiene più tempo per operare il Missouri St. Louis NG Pipeline

La società statunitense di gas naturale Spire Inc ha ottenuto il permesso dall’ente regolatore federale, per continuare le attività nel suo gasdotto STL del...

Brasile. Bolsonaro rilancia e vuole il gas argentino a tutti i costi

Le elezioni in Brasile sono previste per settembre del 2022, ma in realtà la campagna è già iniziata e l’argomento energia è sul tavolo. Bolsonaro...

Brasile. Il nuovo etanolodotto soddisferà l’intero fabbisogno di San Paulo

A partire da settembre, tutta la domanda di etanolo generata dalla regione metropolitana di San Paolo potrà essere soddisfatta grazie ai nuovi etanolodotti di...

Le comunità autoctone canadesi chiedono la deviazione del gasdotto di Enbridge

L’organizzazione canadese “First Nation”, istituzione che rappresenta le comunità autoctone canadesi, ha affermato di voler costringere la compagnia Enbridge Inc. a deviare il tracciato...

Stati Uniti. Il Colonial Pipeline riprende le attività mentre il nuovo uragano Nicholas perde forza

Il più grande oleodotto degli Stati Uniti ha ripreso le operazioni in maniera parziale, dopo aver dimostrato che l’infrastruttura ha resistito all'uragano Nicholas in...