• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

domenica, Settembre 19, 2021

Brasile investe 123 milioni di euro per ampliare la rete di gasdotti a Manaus

Must read

Stati Uniti. Spire Inc. ottiene più tempo per operare il Missouri St. Louis NG Pipeline

La società statunitense di gas naturale Spire Inc ha ottenuto il permesso dall’ente regolatore federale, per continuare le attività nel suo gasdotto STL del...

Brasile. Bolsonaro rilancia e vuole il gas argentino a tutti i costi

Le elezioni in Brasile sono previste per settembre del 2022, ma in realtà la campagna è già iniziata e l’argomento energia è sul tavolo. Bolsonaro...

Brasile. Il nuovo etanolodotto soddisferà l’intero fabbisogno di San Paulo

A partire da settembre, tutta la domanda di etanolo generata dalla regione metropolitana di San Paolo potrà essere soddisfatta grazie ai nuovi etanolodotti di...

Le comunità autoctone canadesi chiedono la deviazione del gasdotto di Enbridge

L’organizzazione canadese “First Nation”, istituzione che rappresenta le comunità autoctone canadesi, ha affermato di voler costringere la compagnia Enbridge Inc. a deviare il tracciato...

La compagnia Cigas ha iniziato i lavori di costruzione con l’obiettivo di espandere la rete di distribuzione del gas naturale (RDGN) nella città di Manaus, che serviranno ad alimentare 21.000 famiglie con un investimento 123 milioni di euro.

In questo momento la compagnia sta lavorando in maniera simultanea in diverse zone della città di 2,2 milioni di abitanti, che si concentrano nelle zone Ovest, Centro-Ovest, Centro-Sud ed Est.

Secondo le stime degli ingegneri la maggior parte dei lavori finiranno entro il mese di giugno, mentre in alcune zone si estenderanno fino al secondo semestre del 2021.

In base all’ultimo bollettino del mese di marzo, Cigas confermava che aveva costruito 160 chilometri della rete di distribuzione del gas naturale che fornisce 52 industrie che appartengono al Polo Industriale di Manaus (PIM), 140 esercizi commerciali e oltre cinque mila quartieri residenziali.

Il nostro obiettivo è aumentare l’offerta di gas naturale in funzione al costante aumento numero di abitanti e attività industriali, che contribuiscono nel loro assieme allo sviluppo socioeconomico dell’Amazzonia“, ha sottolineato il Technical -direttore commerciale della Società, Clovis Correia Junior.

Latest article

Stati Uniti. Spire Inc. ottiene più tempo per operare il Missouri St. Louis NG Pipeline

La società statunitense di gas naturale Spire Inc ha ottenuto il permesso dall’ente regolatore federale, per continuare le attività nel suo gasdotto STL del...

Brasile. Bolsonaro rilancia e vuole il gas argentino a tutti i costi

Le elezioni in Brasile sono previste per settembre del 2022, ma in realtà la campagna è già iniziata e l’argomento energia è sul tavolo. Bolsonaro...

Brasile. Il nuovo etanolodotto soddisferà l’intero fabbisogno di San Paulo

A partire da settembre, tutta la domanda di etanolo generata dalla regione metropolitana di San Paolo potrà essere soddisfatta grazie ai nuovi etanolodotti di...

Le comunità autoctone canadesi chiedono la deviazione del gasdotto di Enbridge

L’organizzazione canadese “First Nation”, istituzione che rappresenta le comunità autoctone canadesi, ha affermato di voler costringere la compagnia Enbridge Inc. a deviare il tracciato...

Stati Uniti. Il Colonial Pipeline riprende le attività mentre il nuovo uragano Nicholas perde forza

Il più grande oleodotto degli Stati Uniti ha ripreso le operazioni in maniera parziale, dopo aver dimostrato che l’infrastruttura ha resistito all'uragano Nicholas in...