• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Settembre 28, 2021

Bolivia. Iniziano i lavori per ampliare la capacità dei principali gasdotti

Must read

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

Il progetto “Expansión Norte” consiste nella costruzione di un Loop da 16 pollici al fine di aumentare la capacità di trasporto da 133 MMcfd a 163 MMcfd del Gasdotto Carrasco-Yapacaní (GCY).

Con quest’opera si garantisce l’approvvigionamento del volume richiesto di gas naturale al nodo di Carrasco, dove esiste un importante consumo generato dalle centrali termoelettriche e dall’impianto di fertilizzanti a base di urea.

Tale progetto garantirà inoltre l’approvvigionamento del mercato di Cochabamba, la terza città più popolosa del paese, che insieme al gasdotto Carrasco-Cochabamba (GCC) e all’Altiplano Gas Pipeline (GAA), rifornisce anche i mercati di Oruro e La Paz.

Infine, il progetto Camiri – Sucre Poliducto Expansion (PCS) ha l’obiettivo di aumentare la sua attuale capacità di 3.334 barili al giorno, dove la compagnia statale YPFB vuole soddisfare gradualmente la crescente domanda dei derivati come benzina, GPL, kerosene e gasolio richiesta dai mercati di Potosí e Sucre.

Latest article

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

Le comunità autoctone non sono d’accordo con la revisione del permesso dell’oleodotto Dakota Access

Le comunità autoctone dei Sioux di Standing Rock, hanno affermato al Corpo degli ingegneri dell'esercito degli Stati Uniti, che lo studio ambientale sull'oleodotto Dakota...