Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

domenica, Dicembre 6, 2020

CINA: ALLA NEWCO PIPECHINA LA PROPRIETA’ DI TUTTE LE CONDOTTE NAZIONALI

Must read

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

Il Governo di Pechino ha deciso di razionalizzare l’assetto proprietario di tutti i gasdotti e gli oleodotti nazionali.

PetroChina, la major energetica statale, ha annunciato infatti l’intenzione di vendere, per un corrispettivo pari a 38,36 miliardi di dollari, tutte le sue pipeline e i suoi siti di stoccaggio alle neo-costituita China Oil and Gas Pipeline Network (PipeChina). Resteranno esclusi dal deal solo gli asset di Kunlun Energy, in cui PetroChina controlla il 54,4%.

Nell’ambito di un’operazione separata, che si inserisce però nella stessa strategia, anche China Petroleum & Chemical Corp (Sinopec) ha annunciato l’intenzione di cedere a PipeChina i suoi asset midstream, in cambio di una quota di capitale della nuova società (anche PetroChina sarà azionista di PipeChina col 30% delle quote).

PipChina era stata costituita a dicembre dello scorso anno, ma fino ad ora alla società non era stato conferito alcun asset, pur avendo siglato una serie di accordi con diverse corporation statali del settore energetico.

Questa razionalizzazione è stata decisa da Pechino nell’ambito degli sforzi messi in atto dal Governo per attrarre nuovi investimenti sull’industria oil&gas nazionale, tramite la garanzia di un accesso più semplice e trasparente alle infrastrutture di trasporto per le aziende private anche di dimensione medio-piccola.

 

Latest article

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...