Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Dicembre 5, 2020

DISTRIBUZIONE GAS: LA GRECA EDA THESS ENTRA NELL’ASSOCIAZIONE EUROPEA GD4S

Must read

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

Gas Distributors for Sustainability (GD4S), l’associazione europea degli operatori della distribuzione del gas, si rafforza con l’ingresso di un nuovo membro, la greca EDA THESS.

Siamo contenti di accogliere EDA THESS nella nostra associazione, che può così contare su una nuova voce che rafforzerà ulteriormente il ruolo delle reti di distribuzione del gas nel processo di transizione energetica” ha commentato il Presidente di GD4S Paolo Gallo, CEO dell’italiana Italgas. “Il gas naturale sta dimostrando sempre più di essere l’unica soluzione immediatamente attuabile per supportare la transizione nel breve termine e può svolgere il ruolo di back-up per la produzione di elettricità da fonti rinnovabili. Nel prossimo futuro, le reti del gas potranno distribuire una quota crescente di gas rinnovabile contribuendo così in misura determinante alla riduzione delle emissioni di gas serra. Il lavoro di tutti noi, come associazione, va nella direzione di incoraggiare la creazione delle migliori condizioni per garantire che un network esteso come quello della distribuzione del gas, possa giocare un ruolo primario nel processo di transizione energetica”.

EDA THESS è attiva nella distribuzione del gas naturale nella città di Salonicco e nella regione circostante, gestendo una rete di circa 2.500 chilometri di condotte e servendo oltre 360.000 clienti. Nel suo programma di investimenti 2020-2024 prevede di incrementare il proprio network con quasi 500 km addizionali di pipeline per effettuare 90.000 nuove connessioni. Al termine di questo upgrade la società greca stima di aumentare la quantità annua di gas consegnata dagli attuali 427 milioni di metri cubi e 523 milioni di metri cubi.

EDA THESS si affianca tra le fila di GD4S – che così raggiunge in totale i 28 milioni di clienti serviti – a Italgas e a Distrigaz Sud Retele (Romania), Galp Gás Natural Distribuição (Portogallo), Gas Networks Ireland (Irlanda), GRDF (Francia) e Nedgia (Spagna).

Latest article

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...