• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40

venerdì, Settembre 30, 2022

Il Perù segnala una nuova perdita di petrolio

Must read

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Crolla improvvisamente il flusso del Nord Stream 2, indagano le autorità tedesche e danesi

Crollo improvviso nella notte del flusso di Nord Stream 2, protagonista assoluto delle recenti tensioni tra Europa e Russia. Le autorità tedesche e danesi...

Corinth Pipeworks si aggiudica un contratto da Saipem per un nuovo gasdotto in Grecia

Corinth Pipeworks ha ottenuto un contratto da parte di Saipem per la fornitura di 28 Km di tubi in acciaio LSAW (Saldatura ad Arco...

Il Perù ha affermato che sono fuoriuscite piccole quantità di petrolio al largo della costa centrale del Pacifico a seguito dell’incidente verificatosi a metà gennaio.

La spagnola Repsol, che stava rimuovendo il petrolio fuoriuscito da un oleodotto a 18 metri sotto la superficie del mare, ha affermato che la nuova perdita era una parte prevista ed è già stato contenuta.

L’ente regolatore del Perù Osinergmin ha affermato che i supervisori presenti sulla scena hanno confermato che la situazione è sotto controllo.

Le autorità peruviane hanno affermato che circa 6.000 barili di petrolio sono stati versati a causa dell’incidente del 15 gennaio presso la raffineria La Pampilla di Repsol.

Latest article

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Crolla improvvisamente il flusso del Nord Stream 2, indagano le autorità tedesche e danesi

Crollo improvviso nella notte del flusso di Nord Stream 2, protagonista assoluto delle recenti tensioni tra Europa e Russia. Le autorità tedesche e danesi...

Corinth Pipeworks si aggiudica un contratto da Saipem per un nuovo gasdotto in Grecia

Corinth Pipeworks ha ottenuto un contratto da parte di Saipem per la fornitura di 28 Km di tubi in acciaio LSAW (Saldatura ad Arco...

La Francia si dichiara contraria al completamento del gasdotto MidCat

"La Francia è a favore della costruzione di collegamenti energetici con l’Europa, ma solo di quelli che hanno senso". Così ha dichiarato il presidente...