Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Dicembre 5, 2020

IL PERU’ VARA IL PROGETTO DEL NUOVO GASDOTTO ‘SETTE REGIONI’

Must read

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

Il presidente del Perù Martin Vizcarra durante la presentazione dei progetti a cui il Governo darà avvio nel 2020, ha affermato che avranno una maggiore preferenza quelli inerenti all’area energetica.

Il progetto Sette Regioni è di grande importanza perché l’espansione della rete di gas naturale migliorerà la qualità di vita dei cittadini” ha commentato il presidente all’inizio della suddetta presentazione.

Nonostante le ingenti riserve di gas naturale, calcolate in circa 15,1 TCF, con l’attuale infrastruttura, solo il 2% del gas naturale è destinato all’uso domestico, mentre il 63% alimenta le centrali termoelettriche mentre le industrie assorbono il 22%.

In questa prima fase del progetto, i cittadini che per la prima volta usufruiranno del gas naturale nelle proprie case saranno circa 500.000, che si sommeranno agli altri quattro milioni che giá dispongono di questo servizio.

Con un investimento stimato di 300 milioni di euro, quindi, lo Stato peruviano lancia la gara d’appalto per la progettazione, costruzione, messa in funzione e manutenzione del nuovo gasdotto per fornire gas naturale alle sette regioni che ancora oggi non sono collegate al mega giacimento di Camisea.

Da un punto di vista geografico il nuovo progetto coinvolge il centro sud del paese sudamericano, composto dalle regioni di Ucayali, Junin, Huancavelica, Ayacucho, Apurimac, Cusco e Puno.

La capacità del nuovo gasdotto sarà di 8 milioni di piedi cubi e, in base alle informazioni fornite dal Ministero di Energia del Peru, una delle imprese più accreditate a finanziare questo progetto è il Gruppo Energia Bogotà (GBE), una impresa che in Colombia amministra una rete di gas 4.000 km di lunghezza.

Latest article

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...