• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

mercoledì, Gennaio 26, 2022

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Must read

Linde presenta l’impianto per l’estrazione di idrogeno dai gasdotti utilizzando la tecnologia a membrana

Linde Engineering ha ufficialmente avviato il primo impianto pilota su vasta scala nella città di Dormagen (Germania) per mostrare come l'idrogeno può essere separato...

La corte degli Stati Uniti concede il permesso per il gasdotto di Mountain Valley

La Corte d'Appello degli Stati Uniti ha concesso le approvazioni federali per l’oleodotto da 6 miliardi di euro della Mountain Valley della Equitrans Midstream...

Colombia. Più vicino il finanziamento del gasdotto Jobo-Medellin

L'amministratore delegato e presidente di Canacol Energy, ha sottolineato l'importanza strategica che il gasdotto Jobo-Medellín avrà per l'approvvigionamento di gas naturale del paese nei...

Stati Uniti. Ingenti emissioni di metano nel Permiano

Secondo un nuovo report, circa 30 impianti di gas nel bacino texano del Permiano e New Mexico continuano ad emettere grandi quantità di metano...

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere il processo di transizione energetica del paese.

La società ha recentemente annunciato di aver intrapreso il processo di trasformazione digitale delle proprie reti per conseguire al più presto l’obiettivo “emissioni zero”, distribuendo quelli che saranno i gas del futuro, come l’idrogeno, il biometano e il gas naturale sintetico.

Pier Lorenzo Dell’Orco, AD della società, ha dichiarato: “Il metano è disponibile fin da subito ed è in grado si spiazzare i combustibili più inquinanti, come per esempio il gasolio, laddove il metano stesso non è presente. Noi ci crediamo fortemente e siamo impegnati in numerosi programmi di metanizzazione delle nuove aree non ancora servite come la Sardegna, dove stiamo investendo 500 milioni di euro per la realizzazione di oltre 1000 chilometri di reti di ultima generazione, che oggi distribuiscono metano, ma un domani i gas rinnovabili” – concludendo poi – “Italgas non è impegnata solo nel Sud Italia ma anche al Nord, ad Aosta e nella provincia di Belluno, dove abbiamo proposto la metanizzazione di nuovi comuni in aree disagiate”.

Latest article

Linde presenta l’impianto per l’estrazione di idrogeno dai gasdotti utilizzando la tecnologia a membrana

Linde Engineering ha ufficialmente avviato il primo impianto pilota su vasta scala nella città di Dormagen (Germania) per mostrare come l'idrogeno può essere separato...

La corte degli Stati Uniti concede il permesso per il gasdotto di Mountain Valley

La Corte d'Appello degli Stati Uniti ha concesso le approvazioni federali per l’oleodotto da 6 miliardi di euro della Mountain Valley della Equitrans Midstream...

Colombia. Più vicino il finanziamento del gasdotto Jobo-Medellin

L'amministratore delegato e presidente di Canacol Energy, ha sottolineato l'importanza strategica che il gasdotto Jobo-Medellín avrà per l'approvvigionamento di gas naturale del paese nei...

Stati Uniti. Ingenti emissioni di metano nel Permiano

Secondo un nuovo report, circa 30 impianti di gas nel bacino texano del Permiano e New Mexico continuano ad emettere grandi quantità di metano...

Messico. CFE riattiva il progetto del gasdotto offshore nel Yucatan

La Commissione Federale per l'Elettricità (CFE) ha confermato che è in trattative per la costruzione di un nuovo gasdotto offshore nella penisola dello Yucatan,...