• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

giovedì, Gennaio 20, 2022

Stati Uniti. Non sono ancora chiare le cause della rottura dell’oleodotto in California

Must read

Stati Uniti. Nel 2021 le principali compagnie petrolifere hanno completato 14 pipelines

Secondo il nuovo aggiornamento del database dei progetti di condotte di liquidi degli Stati Uniti nel 2021, le principali società statunitensi di oleodotti hanno...

Enbridge amplierà il gasdotto per il trasporto in Texas LNG Brownsville

La compagnia Texas LNG Brownsville e Enbridge Inc. hanno firmato un accordo per l’espansione del gasdotto Valley Crossing Pipeline (VCP) per fornire circa 720...

La compagnia Clearfork Midstream ha annunciato che acquisirà Azure Midstream Energy

In base al comunicato stampa diffuso l'operazione finanziaria dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2022. La compagnia texana Clearfork Midstream attualmente fornisce il servizio...

Stati Uniti. MVP si prepara a concludere le ultime 20 miglia del gasdotto

I lavori di costruzione del nuovo progetto Mountain Valley Pipeline (MVP) si trovano al 94% dopo che le agenzie statali hanno approvato i permessi...

Secondo un rapporto dall’Associated Press, il gasdotto sottomarino che alcuni mesi fa si è rotto e ha versato decine di migliaia di litri di greggio al largo della costa della California meridionale non aveva un sistema di rilevamento delle perdite completamente funzionante.

Il rapporto è stato divulgato dall’operatore del gasdotto Beta Offshore, una sussidiaria di Amplify Energy con sede a Houston, ed è stato presentato alle autorità di regolamentazione federali. 

Il documento rivela che Amplify sta indagando se il personale o qualche problema nella sala di controllo hanno provocato l’incidente, ma non spiega in maniera plausibile cosa è successo con il sistema di rilevamento delle perdite.

Il rapporto, consegnato alle autorità federali competenti, non fornisce nuovi dettagli su un possibile urto all’oleodotto con un’ancora di una nave mercantile sospettata di essere stata la causa della fuoriuscita di petrolio ma rimane il fatto che circa 112.000 litri di petrolio si sono riversati in mare fino a raggiungere le coste californiane.

Latest article

Stati Uniti. Nel 2021 le principali compagnie petrolifere hanno completato 14 pipelines

Secondo il nuovo aggiornamento del database dei progetti di condotte di liquidi degli Stati Uniti nel 2021, le principali società statunitensi di oleodotti hanno...

Enbridge amplierà il gasdotto per il trasporto in Texas LNG Brownsville

La compagnia Texas LNG Brownsville e Enbridge Inc. hanno firmato un accordo per l’espansione del gasdotto Valley Crossing Pipeline (VCP) per fornire circa 720...

La compagnia Clearfork Midstream ha annunciato che acquisirà Azure Midstream Energy

In base al comunicato stampa diffuso l'operazione finanziaria dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2022. La compagnia texana Clearfork Midstream attualmente fornisce il servizio...

Stati Uniti. MVP si prepara a concludere le ultime 20 miglia del gasdotto

I lavori di costruzione del nuovo progetto Mountain Valley Pipeline (MVP) si trovano al 94% dopo che le agenzie statali hanno approvato i permessi...

Benassi prosegue gli interventi di riabilitazione trenchless sulla condotta dell’impianto “Quartier del Piave”

La divisione trenchless Benassi Srl porta a compimento con successo il proseguo degli interventi di riabilitazione sulla condotta in pressione a servizio dell’impianto pluvirriguo...