• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

giovedì, Maggio 19, 2022

Tenaris investe 29 milioni di dollari per la produzione di acciai speciali in Italia

Must read

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

Tenaris ha annunciato un investimento di circa 29 milioni di dollari per aumentare la produzione di acciai speciali ad alto contenuto di cromo, presso la propria acciaieria di Dalmine, Italia.

Queste tipologie di acciai (appartenenti alla famiglia dei “martensitici”, ovvero con un contenuto di carbonio inferiore allo 0,03%) è particolarmente indicata per la produzione di tubi saldabili in ambienti corrosivi, grazie alla loro elevata resistenza ad elementi come anidride carbonica e idrogeno solforato.

L’investimento riguarderà le tre fasi del processo produttivo, ovvero: la metallurgia secondaria, fase essenziale per ottenere un acciaio di qualità, l’installazione di un forno di trattamento termico per la giusta conformazione delle barre in previsione della loro laminazione e l’installazione di una sabbiatrice per levigare la superficie esterna del prodotto finale.

Il tutto dovrebbe essere completato entro la prima metà del 2023.

Marco Arrigoni, Senior Director di Steel Shop, ha commentato: “Si tratta di un investimento chiave che deriva dal lavoro che il team dell’acciaieria ha svolto nel corso degli anni per ampliare la propria portata e rafforzare l’affidabilità del processo. Il nostro stabilimento siderurgico di Dalmine avrà la capacità di produrre acciai speciali che non sono mai stati prodotti prima nello stabilimento per sviluppare nuove soluzioni per applicazioni energetiche a basse emissioni di carbonio“.

PipelineNews Vi invita al PIPELINE & GAS EXPOl’unica mostra-convegno Italiana dedicata interamente ai settori del mid-stream e delle reti distributive GAS, OIL & WATER. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

Stati Uniti – Un anno dopo l’attacco informatico al Colonial Pipeline

È trascorso un anno dal famoso attacco informatico all'operatore di oleodotti Colonial Pipeline, che per alcuni giorni ha portato a una diffusa carenza di...