• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Settembre 28, 2021

TSC Subsea – il nuovo scanner ARTEMIS® vCompact, per le ispezioni subacquee in ambienti difficili

Must read

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

TSC Subsea, leader globale nello sviluppo di soluzioni avanzate per ispezioni sottomarine in ambienti difficili, ha annunciato che la sua ultima invenzione, “ARTEMIS® vCompact”, ha completato con successo le operazioni richieste da Beach Energy in un suo progetto offshore nello stretto di Bass, in Australia.

In soli due giorni, il piccolo ARTEMIS® vCompact, una versione più leggera e flessibile del modello standard ARTEMIS®, progettato e costruito in meno di sei settimane, ha ispezionato lo spessore di una tubazione Otway da 20” vicino alla piattaforma Thylacine A. I dati estrapolati sono stati analizzati a distanza da un team in Norvegia.

ARTEMIS® vCompactCaratteristiche.

I forti piedi magnetici fissano saldamente lo scanner in posizione, mentre la Tecnologia di Risonanza Acustica (ART) incorporata penetra ed ispeziona i rivestimenti dei condotti sottomarini, misurando lo spessore delle pareti ed individuando eventuali perdite o corrosioni.

Il ROV successivamente si stacca dallo scanner che, attraverso dei segnali codificati, è in grado di seguire accuratamente le aree da ispezionare.

Jonathan Bancroft, Global Sales Manager, ha dichiarato: “Sono immensamente orgoglioso della nuova soluzione ARTEMIS® vCompact sviluppata dal team TSC a tempo di record. Il nostro cliente ha avuto un problema e in soli sei settimane i nostri ingegneri hanno progettato, costruito e testato ARTEMIS® vCompact per affrontarlo. Questa nuova soluzione è un’ottima aggiunta al nostro portafoglio di ispezioni subacquee e dimostra l’impegno di TSC Subsea a innovare attraverso la tecnologia“.

Latest article

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

Le comunità autoctone non sono d’accordo con la revisione del permesso dell’oleodotto Dakota Access

Le comunità autoctone dei Sioux di Standing Rock, hanno affermato al Corpo degli ingegneri dell'esercito degli Stati Uniti, che lo studio ambientale sull'oleodotto Dakota...