• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 31
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

lunedì, Ottobre 25, 2021

A DESFA (gruppo Snam) la gestione del nuovo rigassificatore LNGI Terminal, in Kuwait

Must read

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

DESFA, la società controllata dal gruppo Snam che operae il network nazionale dei gasdotti in Grecia, ha ottenuto dalla compagnia statale del Kuwait KIPC l’incarico di gestire il nuovo terminal di rigassificazione LNGI (Liquefied Natural Gas Import).

Il contratto, si legge in una nota, ha una durata minima di 5 anni ed è stato assegnato a DSFA al termine di una procedura pubblica di gara che ha visto la società ellenica imporsi grazie alla sua vasta esperienza nella gestione della rete nazionale greca e del terminal GNL di Revithoussa, ma anche grazie al contributo che daranno all’operatività del LNGI gli azionisti di DESFA, ovvero Snam e Enagas.

Il LNGI Terminal è uno dei più grandi impianti per l’importazione e la rigassificazione del GNL, grazie ad una dotazione di 8 cisterne per il gas liquefatto con capacità di 225.500 metri cubi ciascuna. Secondo KIPIC, lo scopo di questo progetto è quello di poter rifornire di gas naturale clienti industriali, ma anche di soddisfare la crescente domanda del Paese di fonti meno inquinanti per la produzione di energia elettrica.

“L’ottenimento di questo contratto per la gestione e la manutenzione del terminal di rigassificazione di KIPIC da parte di DESFA è un effetto della decisione della società di partecipare a più progetti internazionali” ha spiegato Nicola Battilana, CEO di DESFA. “Grazie a questo risultato l’azienda potrà consolidare la sua presenza nel mondo arabo e prendere parte ad uno dei più impressionanti progetti della regione, che ci poterà risultati finanziari e accrescerà ulteriormente il nostro know-how tecnico. In quest’ottica il contratto con KIPIC per il LNGI Terminal contribuirà al decisivo consolidamento di DESFA quale soggetto altamente competitivo nel contesto internazionale non soltanto nel trasporto ma anche nelle gestione di infrastrutture per il gas naturale”.

Latest article

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

Colombia. I guerriglieri dell’ELN rivendicano la responsabilità dell’attacco all’oleodotto

I guerriglieri dell'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) in Colombia hanno rivendicato un attacco contro un oleodotto utilizzato per trasportare greggio alla raffineria di Barrancabermeja,...