• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Luglio 29, 2021

Il colosso canadese delle pipeline Enbridge prevede performance in crescita nel 2021

Must read

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Migliorano le previsioni relative al 2021 per Enbridge, società attiva nella gestione di pipeline basata a Clagary, nello stato canadese dell’Alberta, nonché primo operatore del Nord America per dimensione, in questo settore.

Il colosso canadese ha infatti annunciato di aspettarsi, per il prossimo anno, un incremento dei guadagni derivato dall’aumento dei volumi trasportati nel Liquids Mainline System e ha, di conseguenza, stabilito anche un irrobustimento dei dividendi per i propri azionisti.

Con la crisi del coronavirus e il calo dei consumi da essa derivati, molte compagnie energetiche erano state costrette a ridurre gli output produttivi, e quindi anche l’utilizzo di gasdotti e oleodotti, ma ora la domanda sembra essere ripartita e, in relazione al greggio, con il barile tornato sopra i 50 dollari molti operatori hanno riavviato le attività di estrazione.

Prospettive positive anche nel campo del gas naturale: per il 2021 Enbridge stima un incremento dei volumi trasportati e anche un allargamento della propria base di clienti, sia per le attività di trasporto e distribuzione sia per quelle di stoccaggio.

A livello economico, la società stima per il prossimo anno di ottenere un EBITDA nel range compreso tra i 10 e gli 11 miliardi di dollari, quindi maggiore di quelle che erano le previsioni originarie relativamente al 2020 (al netto, ovviamente, della questione COvid-19).

Per il 2021 la società prevede un EBITDA di circa nel randa compreso tra i 10 e gli 11 miliardi di dollari, maggiore di quello originariamente previsto per il 2020.

Ragion per cui il gruppo di Clagary ha anche stabilito un aumento del dividendo per i propri azionisti, portato al 3% a partire dal 1° marzo 2021.

Latest article

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il gasdotto TETCO ritorna in servizio al 100% della sua capacità

L'unità Texas Eastern Transmission (TETCO), appartenente alla compagnia Enbridge Inc, ha affermato di aver fornito tutte le informazioni richieste dalle autorità federali che regolano...