• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Luglio 29, 2021

Azerbaijan: cresce il volume di gas trasportato via pipeline nei primi 2 mesi del 2021

Must read

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il trasporto di gas naturale attraverso le principali pipeline dell’Azerbaijan è aumentato dell’8,2% nei primi 2 mesi del 2021, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo i 6,5 miliardi di metri cubi, secondo quanto riportato dalla testata locale in lingua inglese AzerNews.

Nello stesso periodo, è aumentata anche la produzione totale di gas del Paese, arrivata a 6,8 miliardi di metri cubi con un incremento del 3% su base annua. Sul totale, 3,4 bcm sono stati prodotti da Shah Deniz, 2,2 bcm dai giacimenti del blocco Azeri-Chirag-Guneshli, mentre l’azienda statale Socar ha contribuito con 1,2 miliardi di metri cubi.

A gennaio e febbraio 2021 sono aumentati anche i volumi di gas complessivamente esportati all’estero dall’Azerbaijan, pari a 3,3 miliardi di metri cubi, ovvero il 32% in più di quanto registrato nei primi 2 mesi de 2020.

Il principale destinatario è stato la Turchia, con 2 miliardi di metri cubi (+15,6), seguito dall’Europa con 783 milioni di metri cubi e dalla Georgia con 497 milioni di metri cubi

Tornando alle pipeline, la maggior parte dei volumi movimentati via gasdotto, ovvero il 45,6% del totale, è transitata attraverso la South Caucasus Pipeline, che collega Baku (Azerbaijan), Tiblisi (Georgia) e Erzurum (Turchia), da dove poi il metano azero raggiunge il mercato europeo. A gennaio e febbraio, tramite questa condotta sono stati trasportati 2,9 miliardi di metri cubi di gas naturale.

Il gasdotto, che segue la stessa rotta dell’oleodotto BTC (Baku-Tiblisi-Ceyhan), il principale sistema di export del petrolio del Paese, è stato costruito nel 2006 e dall’anno successivo ha iniziato ad esportare verso occidente il gas estratto dal giacimento Shah Deniz Stage 1.

Un contributo rilevante (quasi 1 miliardo di metri cubi) è arrivato poi dal TANAP, la Trans Anatolian Pipeliene, che arriva in Turchia e che costituisce il primo tratto del cosiddetto Southern Gas Corridor, sistema di trasporto del metano di cui fa parte anche il TAP (Trans Adriatic Pipeline) che termina in Puglia.

Latest article

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il gasdotto TETCO ritorna in servizio al 100% della sua capacità

L'unità Texas Eastern Transmission (TETCO), appartenente alla compagnia Enbridge Inc, ha affermato di aver fornito tutte le informazioni richieste dalle autorità federali che regolano...