• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

sabato, Maggio 28, 2022

Bolivia. Si normalizzano le esportazioni nel gasdotto Juana Azurduy

Must read

FlatFish, il drone per ispezioni sottomarine di Saipem, in missione nell’offshore del Brasile

Nel 2018 Shell affidò a Saipem lo sviluppo della tecnologia FlatFish, un drone sottomarino a controllo remoto progettato per svolgere complesse operazioni d’ispezione di...

ADNOC e McDermott collaborano per un impianto di GNL da 9,6 milioni di tonnellate all’anno

McDermott ha siglato un accordo con ADNOC per la realizzazione di un nuovo impianto di gas naturale liquefatto (GNL) dalla capacità totale di 9,6...

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

La compagnia petrolifera boliviana YPFB sta regolarizzando la consegna dei volumi di gas naturale concordati con l’Argentina.

Questa regolarizzazione è stata possibile grazie all’interconnessione del pozzo Incahuasi 5, considerando che nei giorni scorsi il pozzo MGR-X3ST, uno dei più produttivi del paese, è stato momentaneamente sospeso a causa di una serie di problemi tecnici, impedendo la produzione di 2,5 milioni di metri cubi al giorno.

Il comunicato indica che tale inadempimento, notificato come evento di forza maggiore dall’operatore del campo (Repsol), metteva a rischio l’operatività del campo. Queste situazioni sono previste nel contratto e sono gestite in maniera congiunta tra Respsol e YPFB.

“Il team di ingegneri di Repsol, in coordinamento con YPFB, ha lavorato per diverse settimane per ripristinare la produzione dal pozzo MGR-X3ST e si prevede di riavviare la consegna dei volumi nel più breve tempo possibile” indica il comunicato. 

Attualmente le esportazioni di gas naturali attraverso il gasdotto Juana Azurduy sono di 11,3 Milioni di metri cubi al giorno.

Latest article

FlatFish, il drone per ispezioni sottomarine di Saipem, in missione nell’offshore del Brasile

Nel 2018 Shell affidò a Saipem lo sviluppo della tecnologia FlatFish, un drone sottomarino a controllo remoto progettato per svolgere complesse operazioni d’ispezione di...

ADNOC e McDermott collaborano per un impianto di GNL da 9,6 milioni di tonnellate all’anno

McDermott ha siglato un accordo con ADNOC per la realizzazione di un nuovo impianto di gas naturale liquefatto (GNL) dalla capacità totale di 9,6...

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno