• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

domenica, Marzo 7, 2021

COMPLETATA IN CINA LA COSTRUZIONE DEL NUOVO GASDOTTO QINGDAO-NANJING

Must read

Nord Stream 2 accelera: al lavoro anche la seconda nave posatubi russa

La Fortuna, datata e lenta – essendo equipaggiata con un sistema di mantenimento della posizione ad ancore – nave posatubi russa non è più...

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Il gruppo statale cinese Sinopec ha annunciato di aver completato la costruzione del nuovo gasdotto che connette il terminal GNL di Qingdao, importante porto commerciale situato nella provincia di Shandong, con la città di Nanjing, nella provincia di Jiangsu.

La nuova pipeline, lunga 536 km, è collegata anche con il gasdotto già esistente Sichuan-East e – secondo quanto riferito dalla stessa Sinopec in una nota – la sua entata in servizio contribuirà a migliorare la sicurezza degli approvvigionamenti energetici nell’area orientale della Cina, una delle zone economicamente più sviluppate della Repubblica Popolare.

Ora che la sua realizzazione è stata completata, la proprietà della nuova pipeline Qingdao-Nanjing così come la sua gestione verranno trasferite a PipeChina, la società recentemente creata dal Governo di Pechino a cui Sinopec ha conferito tutta l’infrastruttura midstream del Paese, nell’ambito di un programma di riforma e riorganizzazione del complesso e articolato sistema di aziende statali cinesi.

Latest article

Nord Stream 2 accelera: al lavoro anche la seconda nave posatubi russa

La Fortuna, datata e lenta – essendo equipaggiata con un sistema di mantenimento della posizione ad ancore – nave posatubi russa non è più...

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...