• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

mercoledì, Gennaio 19, 2022

Continua a pieno ritmo la costruzione del mega gasdotto Coastal GasLink

Must read

Benassi prosegue gli interventi di riabilitazione trenchless sulla condotta dell’impianto “Quartier del Piave”

La divisione trenchless Benassi Srl porta a compimento con successo il proseguo degli interventi di riabilitazione sulla condotta in pressione a servizio dell’impianto pluvirriguo...

Ecuador. Petroecuador lavora alla costruzione di un oleodotto alternativo al SOTE

Il direttore generale di Petroecuador e il direttore del Ministero dei Trasporti hanno visitato il settore Piedra Fina, provincia de Napo, dove è stata...

L’oleodotto canadese Trans Mountain torna alla normalità

Il gasdotto canadese Trans Mountain è tornato alla normalità dopo aver funzionato a pressione ridotta per oltre un mese. L'oleodotto di proprietà del governo canadese,...

Gli Stati Uniti tranquillizzano il Libano di non temere le sanzioni per le forniture di gas

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Libano ha detto al governo libanese che non dovrebbe temere una legge sulle sanzioni statunitensi che riguardano i piani...

La costruzione del gasdotto Coastal GasLink, considerato uno dei più grandi progetti di GNL nella storia del Canada, è arrivato quasi alla metà, e l’entrata in servizio é prevista entro il 2023.

Il progetto prevede la costruzione di un gasdotto da 48 pollici di diametro con una lunghezza di 670 km, che collegherà i giacimenti situati nella Columbia Britannica del nord-est del Canada al terminal di gas naturale liquefatto (GNL), attualmente in costruzione vicino a Kitimat.

I partecipanti della joint venture sono Shell, Kogas, Mitsubishi, PetroChina e Petronas.

Coastal GasLink sarà il primo mega gasdotto che trasporterà gas attraverso le Montagne Rocciose fino alla costa, sfruttando uno dei giacimenti più grandi di gas naturale del mondo.

TC Energy, la società che sta costruendo il gasdotto, sarà in grado di trasportare 59 milioni di metri cubi di gas naturale.

In questo modo dal nuovo terminal LNG Canada, si esporterà il gas liquefatto verso i mercati asiatici, contribuendo così a ridurre le emissioni di CO2 e sostituire il carbone.

Latest article

Benassi prosegue gli interventi di riabilitazione trenchless sulla condotta dell’impianto “Quartier del Piave”

La divisione trenchless Benassi Srl porta a compimento con successo il proseguo degli interventi di riabilitazione sulla condotta in pressione a servizio dell’impianto pluvirriguo...

Ecuador. Petroecuador lavora alla costruzione di un oleodotto alternativo al SOTE

Il direttore generale di Petroecuador e il direttore del Ministero dei Trasporti hanno visitato il settore Piedra Fina, provincia de Napo, dove è stata...

L’oleodotto canadese Trans Mountain torna alla normalità

Il gasdotto canadese Trans Mountain è tornato alla normalità dopo aver funzionato a pressione ridotta per oltre un mese. L'oleodotto di proprietà del governo canadese,...

Gli Stati Uniti tranquillizzano il Libano di non temere le sanzioni per le forniture di gas

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Libano ha detto al governo libanese che non dovrebbe temere una legge sulle sanzioni statunitensi che riguardano i piani...

Eclipse Magnetics presenta un’innovativa tecnologia di filtrazione magnetica per gasdotti

La compagnia petrolifera Eclipse Magnetics ha progettato e fornito un separatore magnetico a una società internazionale che utilizzerà in un nuovo gasdotto. Il separatore in...