Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

domenica, Novembre 29, 2020

CRESCE (MA MENO DEL PREVISTO) LA CAPACITA’ DELLA RETE DI GASDOTTI USA NEL 2020

Must read

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...

E’ SCOMPARSO IL PROF. GIOVANNI SOLARI, PRESIDENTE DELL’ISTITUTO ITALIANO DELLA SALDATURA (ISS)

Riportiamo quanto tristemente comunicato da IIS – Istituto Italiano della Saldatura: “Oggi è un giorno molto triste per tutte le donne e gli uomini dell’Istituto Italiano della...

CRESCE IL VOLUME DI GAS RUSSO ESPORTATO IN CINA ATTRAVERSO IL GASDOTTO POWER OF SIBERIA

In ragione della necessità di Pechino di sostituire il carbone, sempre meno utilizzato per ragioni ambientali, con il meno inquinante gas naturale, sta diventando sempre più...

LA RETE DI ITALGAS SARÀ COMPLETAMENTE DIGITALIZZATA ENTRO IL 2022

Entro il 2022 la rete di condotte gestita da Italgas sarà completamente digitalizzata, e quindi pronta per ricevere e gestire qualsiasi tipo di gas. Lo ha dichiarato...

E’ cresciuta notevolmente la capacità di trasporto della rete di gasdotti statunitensi nei primi 7 mesi dell’anno, anche se l’incremento è stato soltanto la metà di quanto originariamente previsto.

Secondo i dati diffusi nei giorni scorsi dal Natural Gas Pipeline Project Tracker della U.S.  (EIA), infatti, tra gennaio e luglio 2020 sono entrate in funzione nuove pipeline per una capacità addizionale pari a 5 miliardi di piedi cubi al giorno (Bcf/d), una ‘potenza di fuoco’ quanto mai necessario per poter soddisfare una domanda di gas che si preannuncia in forte crescita in Nord America.

Si tratta certamente di un volume notevole, principalmente conseguente all’installazione di condotte necessarie a collegare all’infrastruttura nazionale nuove risorse di gas, che tuttavia costituisce meno della meta della capacità addizionale che avrebbe dovuto teoricamente entrare in servizio quest’anno. Sempre secondo i dati della EIA, infatti, relativamente all’anno in corso sono già stati cancellati progetti per una capacità complessiva di 8,7 Bcf/d, tra cui l’Atlantic Coast Pipeline (1,5 Bcf/d).

Tornando invece alle nuove pipeline operative da quest’anno, i principali progetti giunti a compimento sono stati:

 

  • Cheyenne Connector Pipeline and Cheyenne Hub Enhancement Project:

Progetto di Tallgrass Energy, è entrato in servizio nel giugno 2020 aggiungendo 1,6 Bcf/d di capacità.

 

  • Cheniere MIDSHIP Pipeline:

La MIDSHIP Pipeline di Cheniere ha iniziato le operazioni ad aprile 2020, aggiungendo 1,1 Bcf/d di capacità. Collega il giacimento Scoop-Stack in Oklahoma con l’hub Bennington sul confine Oklahoma-Texas, da dove il gas può raggiungere anche gli impianti di liquefazione di Cheniere sulla costa del Golfo.

 

 

  • Waha hub interconnects:

Tre progetti per una capacità totale di oltre 1 Bcf/d situati nel Texas occidentale vicino all’area di produzione Permian.

 

  • Northern Delaware Basin Expansion:

Completato a febbraio 2020, è un’espansione della El Paso Natural Gas Transmission System (EPNG).

 

  • Sendero Carlsbad Gateway Project:

Nuova pipeline completata a maggio 2020, ha una capacità di 0,4 Bcf/d e si trova in Nuovo Messico.

 

 

  • South Mainline Expansion Project:

Altra espansione della EPNG, è entrata in funzione a luglio 2020 apportando 0,32 Bcf/d di capacità aggiuntiva per servire Arizona e California del Sud. Un altro progetto correlato, la Sierrita Pima Expansion, è stato completato a inizio 2020 per ulteriori 0,32 Bcf/d.

 

Latest article

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...

E’ SCOMPARSO IL PROF. GIOVANNI SOLARI, PRESIDENTE DELL’ISTITUTO ITALIANO DELLA SALDATURA (ISS)

Riportiamo quanto tristemente comunicato da IIS – Istituto Italiano della Saldatura: “Oggi è un giorno molto triste per tutte le donne e gli uomini dell’Istituto Italiano della...

CRESCE IL VOLUME DI GAS RUSSO ESPORTATO IN CINA ATTRAVERSO IL GASDOTTO POWER OF SIBERIA

In ragione della necessità di Pechino di sostituire il carbone, sempre meno utilizzato per ragioni ambientali, con il meno inquinante gas naturale, sta diventando sempre più...

LA RETE DI ITALGAS SARÀ COMPLETAMENTE DIGITALIZZATA ENTRO IL 2022

Entro il 2022 la rete di condotte gestita da Italgas sarà completamente digitalizzata, e quindi pronta per ricevere e gestire qualsiasi tipo di gas. Lo ha dichiarato...

COMPLETATO IL GASDOTTO CALLAHAN NEL NORD-EST DELLA FLORIDA

La società formata da Chesapeake Utilities e TECO Peoples Gas ha completato la costruzione del gasdotto Callahan, infrastruttura lunga 44 chilometri finalizzata ad ampliare il servizio...