• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

sabato, Maggio 28, 2022

GAZPROM AVVIA LA PROGETTAZIONE DEL SECONDO GASDOTTO TRA RUSSIA E CINA

Must read

FlatFish, il drone per ispezioni sottomarine di Saipem, in missione nell’offshore del Brasile

Nel 2018 Shell affidò a Saipem lo sviluppo della tecnologia FlatFish, un drone sottomarino a controllo remoto progettato per svolgere complesse operazioni d’ispezione di...

ADNOC e McDermott collaborano per un impianto di GNL da 9,6 milioni di tonnellate all’anno

McDermott ha siglato un accordo con ADNOC per la realizzazione di un nuovo impianto di gas naturale liquefatto (GNL) dalla capacità totale di 9,6...

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

L’epidemia di coronavirus e il clima di forte incertezza economica che ne è conseguito a livello globale non fermeranno i piani russi per raddoppiare la propria capacità di consegnare gas al mercato cinese.

Nei gironi scorsi il CEO di Gazprom Alexei Miller ha infatti annunciato alla stampa internazionale che il colosso statale del gas naturale ha iniziato la fase progettuale e di analisi propedeutica alla costruzione di un nuovo gasdotto da 50 miliardi di metri cubi all’anno tra Russia e Cina. L’infrastruttura, la cui costruzione era già stata confermata dal presidente russo Vladimir Putin lo scorso marzo, viene al momento identificata con l’appellativo di Power of Siberia 2, riferendosi al primo gasdotto che collega i due Paesi, il Power of Siberia appunto, inaugurato a dicembre 2019 e in grado di trasportare tra Russia e Repubblica Popolare 38 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Un’opera importante, che ha richiesto 5 anni di lavori e 55 miliardi di dollari di investimenti e che è stato possibile realizzare solo a valle di un decennio di trattative tra Mosca e Pechino, sfociate poi in un contratto di fornitura di 30 anni e nel via libera al gasdotto.

Ora, evidentemente, la strada è spianata, visto che la Russia intende procedere speditamente con la realizzazione della seconda condotta, che avrà peraltro una capacità ben maggiore della prima.

Il calo dei consumi cinesi di gas di questi mesi, conseguente alla pandemia di Covid-19, non ha quindi frenato i piani di Mosca che scommette su una crescita del mercato cinese nel lungo termine, peraltro confermata dalla autorità di Pechino secondo cui il consumo interno di gas sarà di 2,5 volte quello attuale entro il 2050.

A differenza del Power of Siberia, che collega (come intuibile dal nome) la Siberia con la Cina, il secondo gasdotto avrebbe origine nella penisola di Yamal, nel nord della Russia, dove si trovano tra le più importanti riserve di gas del Paese. Nella regione si trova anche l’impianto di liquefazione del gas Yamal LNG Terminal, da cui il 18 maggio scorso è partita la prima nave della stagione che trasporterà GNL in Cina attraverso la rotta artica (la Northern Sea Route o anche ‘Via della Seta Polare’), con oltre un mese di anticipo rispetto alla prima spedizione dello scorso anno (avvenuta a fine giugno 2019).

Latest article

FlatFish, il drone per ispezioni sottomarine di Saipem, in missione nell’offshore del Brasile

Nel 2018 Shell affidò a Saipem lo sviluppo della tecnologia FlatFish, un drone sottomarino a controllo remoto progettato per svolgere complesse operazioni d’ispezione di...

ADNOC e McDermott collaborano per un impianto di GNL da 9,6 milioni di tonnellate all’anno

McDermott ha siglato un accordo con ADNOC per la realizzazione di un nuovo impianto di gas naturale liquefatto (GNL) dalla capacità totale di 9,6...

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno