• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

venerdì, Marzo 5, 2021

IL CORONAVIRUS RITARDERA’ LA COSTRUZIONE DEL GASDOTTO EASTMED PIPELINE

Must read

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

L’attuale emergenza sanitaria e le misure di contenimento attuate dai Governi di tutto il mondo per fronteggiarla avranno un impatto diretto, ritardandone i tempi di realizzazione, anche sulla Eastern Mediterranean (EastMed) Pipeline, infrastruttura che dovrebbe consentire di distribuire nell’Europa meridionale il gas naturale estratto dal maxi-giacimento Leviathan, nell’offshore di Israele.

Lo ha confermato il ministro dell’Energia di Cipro Giorgos Lakkotrypis che – secondo quanto riportato dalla stampa locale – nel corso di una recente conferenza stampa, alla precisa domanda “la situazione potrà complicare i piani della Eas Med Pipeline?”, ha risposto: “Si lo farà”.

Nessun altro dettaglio in merito, anche se la frase del politico di Cipro non lascia spazio a molti dubbi.

I tempi quindi, come sta capitando ad altre opere analoghe, si allungheranno per la EastMed Pipeline, progetto portato avanti dalla società IGI Poseidon, joint-venture paritetica tra la greca DEPA e l’italiana Edison (ma controllata dai francesi di EdF) che ha come mission aziendale, oltre alla costruzione del gasdotto EastMed, anche la realizzazione di altre due pipeline: l’Interconnector Greece-Bulgaria (IGB) e il Poseidon (dal confine Turchia-Grecia fino all’Italia Meridionale). Si tratta in ogni caso di un sistema di trasporto complessivo poiché l’EastMed, che porterebbe il gas israeliano e Cipro e in Grecia, in territorio ellenico si allaccerebbe proprio all’IGB, per arrivare nell’Europa Orientale, e al Poseidon per giungere fino in Italia e in altre aree del Sud del continente.

Latest article

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Il Qatar investirà 60 milioni di dollari nella realizzazione di una nuova pipeline tra Israele e Gaza

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il Ministero degli Esteri del Qatar ha annunciato ufficialmente l’intenzione di investire 60 milioni di dollari nel...