• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

mercoledì, Gennaio 19, 2022

IL SEGRETARIO DI STATO USA POMPEO CHIEDE AL SENATO PIU’ STRUMENTI PER CONTRASTARE IL NORD STREAM 2

Must read

Benassi prosegue gli interventi di riabilitazione trenchless sulla condotta dell’impianto “Quartier del Piave”

La divisione trenchless Benassi Srl porta a compimento con successo il proseguo degli interventi di riabilitazione sulla condotta in pressione a servizio dell’impianto pluvirriguo...

Ecuador. Petroecuador lavora alla costruzione di un oleodotto alternativo al SOTE

Il direttore generale di Petroecuador e il direttore del Ministero dei Trasporti hanno visitato il settore Piedra Fina, provincia de Napo, dove è stata...

L’oleodotto canadese Trans Mountain torna alla normalità

Il gasdotto canadese Trans Mountain è tornato alla normalità dopo aver funzionato a pressione ridotta per oltre un mese. L'oleodotto di proprietà del governo canadese,...

Gli Stati Uniti tranquillizzano il Libano di non temere le sanzioni per le forniture di gas

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Libano ha detto al governo libanese che non dovrebbe temere una legge sulle sanzioni statunitensi che riguardano i piani...

Gli Stati Uniti faranno tutto quanto in loro potere affinché il gasdotto russo Nord Stream 2 non costituisca una minaccia per la sicurezza dell’Europa, ma hanno bisogno di più strumenti per riuscirci. E’ quanto dichiarato nei giorni scorsi dal Segretario di Stato USA Mike Pompeo.

Come noto, il Nord Stream 2, che deve essere completato nel suo ultimo tratto, nell’offshore della Danimarca (che recentemente ha dato il suo via libera), consentirebbe di raddoppiare la capacità della Russia di esportare gas in Germania, e quindi in tutto il Vecchio Continente, attraverso il Mar Baltico. Una rotta, già percorsa dal gasdotto Nord Stream, che permette a Mosca di raggiungere i mercati europei bypassando l’Ucraina e risparmiando così miliardi di dollari in tariffe di passaggio. Ma gli USA temono che questa infrastruttura renderebbe l’Europa ancor più dipendente dalla Russia di quanto già non sia, senza contare che gli Stati Uniti hanno iniziato a esportare GNL e puntano proprio alla Germania e agli altri Paesi del continente come mercato di sbocco per il loro prodotto.

Il Governo di Washington è fermamente intenzionato a contrastare questo ulteriore legame tra Russia ed Europa e ha giù comminato una serie di sanzioni economiche, che tra l’altro hanno avuto come effetto l’uscita di scena del contractor svizzero Allseas, a cui inizialmente erano stati affidati i lavori di posa della condotta da Gazprom (l’azienda statale russa ora dovrà finire da sole l’installazione della pipeliene), ma parlando alla Commissione Relazioni Internazionali del Senato, Pompeo ha detto che “servono più strumenti. Noi siamo pronti a utilizzarli, ma siete voi (il Parlamento; ndr) a doverceli fornire”.

Latest article

Benassi prosegue gli interventi di riabilitazione trenchless sulla condotta dell’impianto “Quartier del Piave”

La divisione trenchless Benassi Srl porta a compimento con successo il proseguo degli interventi di riabilitazione sulla condotta in pressione a servizio dell’impianto pluvirriguo...

Ecuador. Petroecuador lavora alla costruzione di un oleodotto alternativo al SOTE

Il direttore generale di Petroecuador e il direttore del Ministero dei Trasporti hanno visitato il settore Piedra Fina, provincia de Napo, dove è stata...

L’oleodotto canadese Trans Mountain torna alla normalità

Il gasdotto canadese Trans Mountain è tornato alla normalità dopo aver funzionato a pressione ridotta per oltre un mese. L'oleodotto di proprietà del governo canadese,...

Gli Stati Uniti tranquillizzano il Libano di non temere le sanzioni per le forniture di gas

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Libano ha detto al governo libanese che non dovrebbe temere una legge sulle sanzioni statunitensi che riguardano i piani...

Eclipse Magnetics presenta un’innovativa tecnologia di filtrazione magnetica per gasdotti

La compagnia petrolifera Eclipse Magnetics ha progettato e fornito un separatore magnetico a una società internazionale che utilizzerà in un nuovo gasdotto. Il separatore in...