Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Dicembre 5, 2020

ITALGAS INAUGURA UN NUOVO TRATTO DI RETE IN CALABRIA

Must read

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

Il gruppo Italgas prosegue nel suo programma di espansione delle rete di gasdotti per la distribuzione del metano in Calabria.

Come annunciato sui profili social dalla società, i cui azionisti di controllo sono CdP Reti (controllata di Cassa Depositi e Prestiti) e Snam (anch’essa controllata da CdP Reti), Italgas Reti ha infatti raggiunto con le sue condotte la frazione calabrese di Magolà (Lamezia Terme).

Un’operazione – ha spiegato Italgas – “con cui sono stati realizzati oltre 6,5 km di nuova rete che serviranno i circa 500 abitanti della zona”, e che fa parte del percorso “di messa in gas dei comuni italiani ancora non serviti”.

Un percorso che non si ferma a Magolà, ma che anzi toccherà presto altre frazioni calabresi ad oggi non raggiunte dalle pipeline: “A breve – si conclude la nota social di Italgas – inizieranno i lavori per aggiungere ulteriori 5 Km alla rete, raggiungendo così anche gli abitanti delle frazioni di Fronti e Zangarona”.

Latest article

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...