• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

giovedì, Maggio 19, 2022

La Corte di Giustizia Europea declina la richiesta della Germania di non limitare il trasporto di gas dalla Russia

Must read

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

La Germania ha perso la sentenza che limitava l’accesso di Gazprom al gasdotto OPAL che, con una lunghezza di 470 chilometri ed una capacità annua di 36 miliardi di metri cubi di gas naturale, collega il paese e le maggiori reti europee onshore con il gasdotto russo Nord Stream.  

Il caso fa parte di una lunga controversia sul trasporto del gas russo in Europa, che ha visto contrapporsi alla Germania, Polonia ed altri paesi dell’Europa Orientale.

La Russia intende raddoppiare la propria capacità di esportazione di gas verso la Germania, con la realizzazione del progetto Nord Stream 2, servendosi di un collegamento onshore chiamato Eugal.

La Germania ha presentato ricorso alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, dopo l’annullamento nel 2019 della decisione che permetteva a Gazprom di aumentare il traporto di gas in Europa, mediante il gasdotto OPAL.

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha respinto le argomentazioni della Germania, secondo cui la solidarietà energetica non sia una questione legale bensì un concetto politico, sottolineando il proprio dovere di esaminare i possibili rischi per la sicurezza dell’approvvigionamento di gas sui mercati dei paesi dell’UE.

L’OPAL Gastransport ha successivamente dichiarato il proprio disaccordo nei confronti della decisione presa dal tribunale, confermando il suo parere secondo cui il mercato unico europeo non sarebbe stato svantaggiato da un aumento della capacità di trasporto del gasdotto in questione.

Latest article

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

Stati Uniti – Un anno dopo l’attacco informatico al Colonial Pipeline

È trascorso un anno dal famoso attacco informatico all'operatore di oleodotti Colonial Pipeline, che per alcuni giorni ha portato a una diffusa carenza di...