• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Luglio 29, 2021

La Corte di Giustizia Europea declina la richiesta della Germania di non limitare il trasporto di gas dalla Russia

Must read

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

La Germania ha perso la sentenza che limitava l’accesso di Gazprom al gasdotto OPAL che, con una lunghezza di 470 chilometri ed una capacità annua di 36 miliardi di metri cubi di gas naturale, collega il paese e le maggiori reti europee onshore con il gasdotto russo Nord Stream.  

Il caso fa parte di una lunga controversia sul trasporto del gas russo in Europa, che ha visto contrapporsi alla Germania, Polonia ed altri paesi dell’Europa Orientale.

La Russia intende raddoppiare la propria capacità di esportazione di gas verso la Germania, con la realizzazione del progetto Nord Stream 2, servendosi di un collegamento onshore chiamato Eugal.

La Germania ha presentato ricorso alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, dopo l’annullamento nel 2019 della decisione che permetteva a Gazprom di aumentare il traporto di gas in Europa, mediante il gasdotto OPAL.

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha respinto le argomentazioni della Germania, secondo cui la solidarietà energetica non sia una questione legale bensì un concetto politico, sottolineando il proprio dovere di esaminare i possibili rischi per la sicurezza dell’approvvigionamento di gas sui mercati dei paesi dell’UE.

L’OPAL Gastransport ha successivamente dichiarato il proprio disaccordo nei confronti della decisione presa dal tribunale, confermando il suo parere secondo cui il mercato unico europeo non sarebbe stato svantaggiato da un aumento della capacità di trasporto del gasdotto in questione.

Latest article

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il gasdotto TETCO ritorna in servizio al 100% della sua capacità

L'unità Texas Eastern Transmission (TETCO), appartenente alla compagnia Enbridge Inc, ha affermato di aver fornito tutte le informazioni richieste dalle autorità federali che regolano...