• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Luglio 24, 2021

MERCATO DEBOLE: LA SPAGNOLA NATURGY RICONTRATTA I PREZZI DELLE FORNITURE DI GAS

Must read

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

La multi-utility spagnola Naturgy, alla luce dell’attuale situazione che vede da un lato prezzi del gas naturale, e sopratutto del GNL, in costante discesa, e dall’altra un crollo della domanda da parte dei consumatori a causa delle misure di lockdown anti-coronavirus, ha annunciato l’intenzione di ricontrattare i prezzi nell’ambito dei propri accordi di fornitura di gas.

Secondo la Reuters, il gruppo iberico, storicamente un importante buyer di GNL (ma non solo) a livello globale, non ha specificato quali contratti intende riprende in mano, né con quali fornitori vuole rivedere i termini, avendo solo dichiarato che “sono in corso azioni per attivare una revisione dei prezzi nei contratti di fornitura del gas, in linea con l’attuale contesto di mercato”.

A causa del crollo della domanda in Spagna e America Latina, la trimestrale di Naturgy si è chiusa con profitti in forte calo, da 341 milioni del Q1 2019 a 199 milioni di euro.

Sono poi scesi nettamente, del 20%, anche i ricavi, e l’azienda ha pprecisato che l’attuale situazione ha imposto una sensibile riduzione dei volumi di gas trasportati attraverso il proprio network di gasdotti.

Naturgy è comunque riuscita nel corso del trimestre a raccogliere 9,6 miliardi di euro di nuova liquidità, tramite l’emissione di corporate bond, ed ha anche annunciato l’intenzione di pagare comunque il dividendo annuale ai suoi azionisti, pari a 1,37 euro ad azione.

Latest article

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

Gli Stati Uniti annunciano nuovi requisiti di sicurezza informatica ai proprietari di gasdotti

Il Dipartimento della Sicurezza statunitense ha richiesto ai proprietari e operatori di trasporto di gas e petrolio, di introdurre misure di protezioni urgenti contro...