• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Maggio 18, 2021

IL GASDOTTO TAP SBARCA SULLA PIATTAFORMA EUROPEA PRISMA

Must read

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

A fine dello scorso marzo Trans Adriatic Pipeline (TAP) AG e Prisma European Capacity Platform hanno firmato un accordo in base al quale la società di gestione del gasdotto TAP potrà accedere alla piattaforma europea, il principale strumento a livello continentale per la commercializzazione della gas-capacity.

Su Prisma gestori di pipeline, di siti di stoccaggio e spedizionieri svolgono le attività di trading dei rispettivi prodotti e servizi relativi alla capacità di trasporto e stoccaggio di metano, sia sul mercato primario che su quello secondario.

L’accordo con TAP rientra nel nostro obiettivo di rendere più sicuro e trasparente il mercato europeo del gas naturale facilitando l’integrazione e la capacità di fare trading di capacità di trasporto e stoccaggio. Rendendo la porzione europea del Southern Gas Corridor disponibile su Prisma aggiungiamo un tassello fondamentale” ha spiegato in una nota la società che gestisce la piattaforma.

Con il gasdotto ormai completo al 94%, ci stiamo focalizzando sempre più sugli aspetti operativi per essere pronti a partire con l’attività commerciale entro la fine di quest’anno. TAP porterà una nuova fonte di gas naturale in Europa, contribuendo a diversificare gli approvvigionamenti e quindi a consolidare la sicurezza energetica” ha aggiunto il managing director di TAP AG Luca Schieppati. “In quest’ottica l’ingresso nella piattaforma Prisma è un elemento fondamentale per rendere più efficace la nostra offerta”.

Latest article

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

Invenergy e BW LNG assieme per rifornire El Salvador

La statunitense Invenergy e BW LNG (Singapore) hanno firmato una alleanza da 129 milioni di dollari con IDB Invest, per finanziare la costruzione dell'unità...