• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Marzo 4, 2021

MESSICO: ENTRA IN FUNZIONE IL GASDOTTO LAGUNA-AGUASCALIENTES

Must read

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Il Qatar investirà 60 milioni di dollari nella realizzazione di una nuova pipeline tra Israele e Gaza

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il Ministero degli Esteri del Qatar ha annunciato ufficialmente l’intenzione di investire 60 milioni di dollari nel...

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

E’ entrato in funzione il gasdotto Laguna – Encino, che fa parte del sistema Wahalajara dell’impresa messicana Fermaca, uno dei principali fornitori di gas naturale del paese. Con l’inaugurazione di quest’opera Fermaca adesso dispone di una rete troncale di 2150 km.

Il gasdotto ha un diametro di 48 pollici e dispone di 13 valvole che possono essere controllate in remoto e una stazione di compressione di 27.600 CV per garantire la domanda generata dai 25 municipi situati negli stati federali di Durango, Zacatecas e Aguascalientes (centro del Messico).

Il gasdotto, con una capacità di 1319 MMCFD, ha una lunghezza di 453 km e si connette a nord con il gasdotto El Encino-La Laguna e al sud quello di Villa Reyes – Aguascalientes – Guadalajara, entrambi di proprietà di Fermaca.

Oltre a soddisfare la domanda di gas naturale per uso domestico e alle piccole industrie, il gasdotto è stato costruito per alimentare le centrali elettriche della CFE (Comision Federal de Electricidad) situate nella città di Aguascalientes.

La realizzazione di questa importante opera è stata affidata all’impresa italiana Sicim di Busseto, che ha iniziato i lavori di costruzione nel gennaio del 2018. Tuttavia in più occasioni quest’opera è stata interrotta a causa di alcune difficoltà legate alla situazione economica del paese.

Latest article

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Il Qatar investirà 60 milioni di dollari nella realizzazione di una nuova pipeline tra Israele e Gaza

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il Ministero degli Esteri del Qatar ha annunciato ufficialmente l’intenzione di investire 60 milioni di dollari nel...

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

La Germania sta già studiando il ‘phase out’ del gas naturale dal settore del riscaldamento

La Germania dovrà prepararsi a dire addio al gas naturale per il riscaldamento molto presto, già entro pochi anni. Ne è convinto il Ministro tedesco...