• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Luglio 29, 2021

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Must read

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa della condotta in acque territoriali tedesche il durante il mese di dicembre secondo un avviso rivolto lavoratori marittimi, riportato da S&P Global Platts.

Si tratterebbe delle prime attività di posta di questa pipeline da quasi un anno, dopo lo stop imposto dalla sanzioni USA, e significherebbe anche a Gazprom ha trovato un modo per procedere con l’installazione delle tubature nonostante le misure restrittive imposte da Washington.

Secondo l’avviso pubblicato dalla German Waterways and Shipping Authority Stralsund il 27 novembre scorso, una piccola parte della condotta verrà posata tra il 5 e il 31 dicembre prossimo utilizzando una nave posatubi “tenuta in posizione attraverso ancore”.

Un portavoce di Nord Stream 2 ha precisato a S&P che i lavori inizieranno non prima del 5 dicembre e che la nave impiegata “verrà comunicata in un secondo momento”, anche se non sembrano esserci dubbi riguardo l’utilizzo della Akademik Cherskiy: si tratta di un mezzo battente bandiera russa e, per questo, di fatto al riparo dagli effetti delle sanzioni USA, ma anche piuttosto datato e dotato di sistema di posizionamento non dinamico ma appunto ad ancore. Ed è proprio per questo motivo che nei mesi scorsi Gazprom aveva chiesto e ottenuto alle autorità danesi la possibilità di utilizzare, per completare la posa del tratto di gasdotto che attraversa le acque territoriali della Danimarca (la gran parte dei 150 Km che restano da costruire), una nave posatubi con posizionamento ad ancore.

Latest article

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il gasdotto TETCO ritorna in servizio al 100% della sua capacità

L'unità Texas Eastern Transmission (TETCO), appartenente alla compagnia Enbridge Inc, ha affermato di aver fornito tutte le informazioni richieste dalle autorità federali che regolano...