• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

mercoledì, Dicembre 1, 2021

Perù vuole ampliare la distribuzione di gas naturale nel paese

Must read

Messico. CFE prevede di espandere il gasdotto offshore con 4 miliardi di euro

La compagnia elettrica statale messicana (CFE) ha annunciato che sta sviluppando un progetto da 4 miliardi di euro con il Ministero dell'Energia e l'operatore...

ExxonMobil si prepara per costruire il gasdotto in Vietnam

La compagnia statunitense ExxonMobil continua con i lavori preparatori per il progetto Ca Voi Xanh in Vietnam, dopo aver deciso di effettuare l’investimento che...

Argentina. Gli investimenti in gasdotti raggiungono 3 miliardi di euro

Secondo il Ministero dell’Energia Argentino, la costruzione dei nuovi gasdotti richiederà un investimento di 3 miliardi di euro entro il 2023. La domanda interna di...

Colombia. Con il gasdotto Jobo-Medellín, Canacol avrà il 30% del mercato nazionale

Canacol Energy, una compagnia petrolifera che opera nel trasporto di gas, ha deciso di aumentare la partecipazione nel mercato interno del gas. Secondo il nuovo...

Il disegno di Legge per la Promozione dell’Espansione del Gas Naturale che il governo ha inviato al Congresso della Repubblica, prevede importanti finanziamenti per trasportare questo combustibile in tutte le regioni e contribuire allo sviluppo economico del paese.

L’iniziativa su cui sta lavorando il Ministero dell’Energia del Perù, prevede infatti l’ampliamento di finanziamenti allo scopo di promuovere il decentramento della distribuzione del gas naturale.

Attraverso la creazione di un meccanismo di compensazione consentirà di stabilire un’unica tariffa del gas naturale a livello nazionale per tutti gli utenti, pari a quella di Lima e Callao.

Con questa misura lo Stato vuole promuove la costruzione di nuove infrastrutture nelle regioni, attraverso nuovi gasdotti che alimenteranno impianti petrolchimici per fertilizzanti gestiti dallo Stato, con la partecipazione di aziende nazionali, che contribuiranno a loro volta alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Latest article

Messico. CFE prevede di espandere il gasdotto offshore con 4 miliardi di euro

La compagnia elettrica statale messicana (CFE) ha annunciato che sta sviluppando un progetto da 4 miliardi di euro con il Ministero dell'Energia e l'operatore...

ExxonMobil si prepara per costruire il gasdotto in Vietnam

La compagnia statunitense ExxonMobil continua con i lavori preparatori per il progetto Ca Voi Xanh in Vietnam, dopo aver deciso di effettuare l’investimento che...

Argentina. Gli investimenti in gasdotti raggiungono 3 miliardi di euro

Secondo il Ministero dell’Energia Argentino, la costruzione dei nuovi gasdotti richiederà un investimento di 3 miliardi di euro entro il 2023. La domanda interna di...

Colombia. Con il gasdotto Jobo-Medellín, Canacol avrà il 30% del mercato nazionale

Canacol Energy, una compagnia petrolifera che opera nel trasporto di gas, ha deciso di aumentare la partecipazione nel mercato interno del gas. Secondo il nuovo...

TC Energy chiede il risarcimento per il progetto di pipeline Keystone XL

La compagnia canadese TC Energy ha deciso di recuperare i costi sostenuti nel progetto del gasdotto Keystone XL, che è stato annullato dall’amministrazione di...