• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 31
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

domenica, Ottobre 24, 2021

PipeChina avvia la costruzione di un nuovo gasdotto da 1,3 miliardi di dollari nel nord del Paese

Must read

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

PipeChina, il nuovo operatore della rete nazionale del gas recentemente creato dal Governo di Pechino accorpando asset precedentemente posseduti da diverse corporation energetiche statali, ha annunciato l’avvio della costruzione di un nuovo gasdotto da 1,3 miliardi di dollari che attraverserà tutta la regione settentrionale della Repubblica Popolare.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, la nuova condotta connetterà il terminal di import di GNL di Tianjin, nel nord est del Paese, con Xiongan, località nei pressi della capitale, correndo per 413 Km, con un diametro di poco superiore al metro.

Quello annunciato è il più grande investimento effettuato da PipeChina fin dalla sua, pur recente, costituzione, avvenuta nell’ottobre del 2020 nell’ambito del programma di liberalizzazione dell’industria energetica nazionale avviato dal Governo cinese.

PipeChina aveva rilevato tutti i gasdotti e gli oleodotti detenuti dalle due aziende statali PetroChina e Sinopec, come anche i siti di stoccaggio, in cambio di liquidi e di azioni, rendendo le due major energetiche azioniste del TSO (Transport System Operator).

Una volta completato, in nuovo gasdotto della Cina settentrionale sarà in grado di trasportare 6,6 miliardi di metri cubi di gas, circa il 2% del consumo nazionale annuo. Presso il suo punto di arrivo a Pechino, la pipeline si connetterà con diverse altre infrastrutture, tra cui il network di condotte che collega la regione della capitale, quella di Tianjin e quella di Hebei con gasdotto russo Power of Siberia, costruito da Mosca proprio per esportare il proprio gas naturale verso la Repubblica Popolare.

Latest article

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

Colombia. I guerriglieri dell’ELN rivendicano la responsabilità dell’attacco all’oleodotto

I guerriglieri dell'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) in Colombia hanno rivendicato un attacco contro un oleodotto utilizzato per trasportare greggio alla raffineria di Barrancabermeja,...