• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 32
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 33

giovedì, Maggio 19, 2022

L’Italia aumenta l’import di gas dall’Algeria: Eni, Enel ed Edison acquistano volumi addizionali sul mercato spot

Must read

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

Il gas importato dall’Algeria tramite i contratti di fornitura di lungo termine in vigore con Sonatrach non basta più all’Italia, che sta acquistando – dalla stessa fonte – volumi ulteriori sul mercato spot.

Secondo quanto riportato da S&P Global Platts, che cita fonti confidenziali vicine all’operazione, i tre principali clienti italiani del gas algerino, Eni, Enel e Edison, starebbero esercitando una serie di opzioni definite nel 2019 quando i rispettivi contratti di lungo termine con Sonatrach erano stati rinegoziati, e che consentono alle tre corporation energetiche di acquistare – evidentemente a prezzi già concordati – un quantitativo illimitato di metano sul mercato spot, in aggiunta alle fornitura standard. Una fonte di S&P conferma che “gli acquisto sono in corso in questo momento”.

Un portavoce dell’Eni ha confermato a Platts che il 16 aprile la capacità di trasporto addizionale dei gasdotti Trans Tunisian Pipeline (TTPC) e Trans-Mediterranean Pipeline (TMPC) – che collegano l’Algeria all’Italia attraverso la Tunisia e che sono controllati al 100% da una joint-venture tra Sonatrach e l’Eni – è stata acquistata. Lo stesso portavoce non ha però precisato se sia stata effettivamente l’Eni ad acquistare questa capacità di trasporto addizionale delle due pipeline.

Secondo i dati del sistema PRISMA, l’ultimo acquisto spot di capacità mensile aggiuntiva al punto di entrata di Mazara del Vallo, dove il gasdotto Transmed si connette alla rete italiana, era stata acquistata lo scorso 15 marzo, per circa 1 milione di metri cubi, rispetto ai 2 milioni di metri cubi offerti.

In questo momento l’Italia sta importando quantitativi di gas molto elevati dall’Algeria, e secondo diversi analisti il nostro Paese potrebbe concentrare nel primo semestre 2021 l’acquisto di quasi tutto il quantitativo annuo previsto dai contratti di fornitura, per sfruttare i prezzi favorevoli, e poi rallentare il ritmo nel secondo semestre. Anche se il fatto che Eni, Enel ed Edison abbiano la possibilità di importare da Sonatrach più gas di quello contrattualizzato (proprio grazie alle opzioni già citate che consentono acquisti sul mercato spot), potrebbe influenzare in misura rilevante questo scenario.

Latest article

Brasile – TAG firma un contratto di trasporto di gas naturale con Bahiagás

La compagnia brasiliana Transportadora Associada de Gás (TAG), società controllata dalla società francese Engie, e Bahiagás hanno firmato i primi contratti per il trasporto...

Il gasdotto di Kinder Morgan lancia la Open Season per espandersi

La compagnia Gulf Coast Express Pipeline ha lanciato una Open Season per realizzare un progetto di espansione del suo sistema di gasdotti. Dopo aver...

OLTRE 190 ESPOSITORI PER “PIPELINE & GAS EXPO”E “HYDROGEN EXPO”, LE DUE FIERE IN PROGRAMMA A PIACENZA EXPO

Grande attesa per le due mostre-convegno dedicate rispettivamente ai settori del mid-stream e reti distributive del “oil, gas & water” e alla filiera tecnologica dell’idrogeno

Gli operatori degli oleodotti si preparano a una maggiore produzione di scisto

Secondo i dati della EIA la pandemia ha ridotto moltissimo sia la costruzione che le attività operative di oleodotti di scisto, quando appunto aveva...

Stati Uniti – Un anno dopo l’attacco informatico al Colonial Pipeline

È trascorso un anno dal famoso attacco informatico all'operatore di oleodotti Colonial Pipeline, che per alcuni giorni ha portato a una diffusa carenza di...