• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

venerdì, Febbraio 26, 2021

PROSEGUE IN PAKISTAN LA COSTRUZIONE DEL NUOVO GASDOTTO TAPI CHE COLLEGHERÀ TURKMENISTAN E INDIA

Must read

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

La Germania sta già studiando il ‘phase out’ del gas naturale dal settore del riscaldamento

La Germania dovrà prepararsi a dire addio al gas naturale per il riscaldamento molto presto, già entro pochi anni. Ne è convinto il Ministro tedesco...

Snam alla ricerca di una FSRU da installare al largo della Sardegna

Snam avrebbe avviato una ricerca di mercato, propedeutica all’avvio di una procedura di gara vera e propria prevista per il mese prossimo, per la...

A gennaio il 20% del gas arrivato in Italia col TAP è stato ri-esportato verso altri mercati

Da inizio anno il nuovo gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) è entrato in attività, consentendo all’Italia di importare gas dall’Azerbaijan ma rendendo anche il...

Dopo i ritardi relativi alla posa del tratto afgano, procedono ora il lavori di costruzione del nuovo gasdotto TAPI (Turkmenistan-Afghanistan-Pakistan-India), pipeline lunga 1.800 Km che trasporterà in India il gas naturale estratto in Turkmenistam attraversando Afghanistan e Pakistan.

Lo he dichiarato – nel corso di un incontro con l’Economic Journalist Association Forum (EJAF) svoltosi a Islamabad – l’ambasciatore del Turkmenistan in Pakistan Atadjan Movlamov, sostenendo che per il Paese che lo ospita questa nuova infrastruttura, realizzata dalla compagnie energeticHE nazionali degli Stati coinvolti, sarà un ‘game-changer’ in termini di sviluppo economico.

Movlamov ha spiegato che “la pipeline è nella sua fase di implementazione pratica”, e che il Turkmenistan ha finalizzato gli accordi con il Governo del Pakistan, contando di poter avviare a brevissimo i lavori per questo tratto della condotta, che dovrebbero richiedere circa un anno.

L’ambasciatore ha poi ribadito l’importanza del gasdotto per l’economia del Pakistan, che potrà beneficiare, come l’Afghanistan, di introiti derivanti dalle tariffe di transito per diversi miliardi di dollari. Inoltre, la possibilità di avere stabili e costanti approvvigionamento di gas naturale porterà vantaggi essendo la power generation con il metano più economica di quella alimentata a carbone, diesel e gas oil. Infine, i benefici saranno determinanti anche dal punto di vista climatico, poiché l’utilizzo di gas naturale al posto di altri combustibili fossili riduce l’impatto ambientale dei processi di generazione elettrica.

Il tema dell’ambiente assume particolare importanza alla luce del fatto che, attualmente, Pakistan e India sono tra i principali produttori mondiali di CO2 e insieme generano il 7,5% di tutta l’anidride carbonica prodotta globalmente.

Latest article

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

La Germania sta già studiando il ‘phase out’ del gas naturale dal settore del riscaldamento

La Germania dovrà prepararsi a dire addio al gas naturale per il riscaldamento molto presto, già entro pochi anni. Ne è convinto il Ministro tedesco...

Snam alla ricerca di una FSRU da installare al largo della Sardegna

Snam avrebbe avviato una ricerca di mercato, propedeutica all’avvio di una procedura di gara vera e propria prevista per il mese prossimo, per la...

A gennaio il 20% del gas arrivato in Italia col TAP è stato ri-esportato verso altri mercati

Da inizio anno il nuovo gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) è entrato in attività, consentendo all’Italia di importare gas dall’Azerbaijan ma rendendo anche il...

Italgas mette in esercizio altri 130 Km di rete in Sardegna

Italgas ha annunciato ieri l’avvio dei lavori di messa in esercizio di altri 130 chilometri circa di reti del gas ‘native digitali’ al servizio...