• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

venerdì, Marzo 5, 2021

SONATRACH IMMETTE GAS NELLA NUOVA PIPELINE GR7 TRA EL MENIA E HASSI R’MEL

Must read

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Sonatrach, compagnia di Stato dell’Algeria, ha annunciato ufficialmente di aver immesso per la prima volta, lo scorso 2 aprile, gas nella nuova pipeline GR7 che collega El Menia (Adrar) e Hassi R’mel (Laghouat).

Sonatrach ha immesso con successo il first gas nella pipeline GR7 / 48, che è un’estensione del gasdotto STC GR5, con una lunghezza di 344 km, e connette le stazioni di switching N4, situata ad El Menia, ed N7, a Hassi R’mel” ha spiegato la società in una nota.

La nuova infrastruttura, che trasporterà il gas estratto nei giacimenti del sud-ovest (Hassi Mouina Sud & Nord and Hassi Ba Hamou) fino al National Dispatching Centre Gazde Hassi R’mel (CNDG), è stata realizzata da un consorzio di imprese al 100% algerine, tra cui COSIDER Canalisations e ENAC per i lavori di posa, ALFAPIPE per la produzione delle condotte e GTP per il monitoraggio dei processi produttivi.

Il nuovo gasdotto GR7, con una capacità di 4 miliardi di metri cubi di gas all’anno, consentirà di aumentare la capacità di trasporto di Sonatrach sulla pipeline Reggane – Hassi R’mel Pipeline (GR5) fino a circa 13 miliardi di metri cubi di gas all’anno.

Latest article

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Il Qatar investirà 60 milioni di dollari nella realizzazione di una nuova pipeline tra Israele e Gaza

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il Ministero degli Esteri del Qatar ha annunciato ufficialmente l’intenzione di investire 60 milioni di dollari nel...