Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

domenica, Dicembre 6, 2020

TAP: LA FASE DI MARKET TEST VINCOLANTE SI SVOLGERA’ A LUGLIO 2021

Must read

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

Slitta di 6 mesi, a causa del blocco totale di tutte le attività economiche verificatosi in conseguenza dell’epidemia di coronavirus e delle relative misure di lockdown, la fase vincolante del market test della Trans Adriatic Pipeline (TAP), tramite cui le società che lo gestiscono definiranno i piani di espansione della capacità del gasdotto.

Trans Adriatic Pipeline AG, Snam Rete Gas e DESFA, nella loro qualità di gestori dei relativi sistemi di trasporto gas interconnessi (i TSO – Transmission System Operator), hanno infatti annunciato che la fase di offerta vincolante del market test relativo alla possibile espansione della capacità di trasporto dei relativi sistemi, che costituiscono il gasdotto TAP, si svolgerà nel luglio 2021.

La consultazione congiunta sulla proposta di progetto pubblicata il 20 gennaio 2020 aveva fornito un calendario indicativo per la fase di offerta vincolante originariamente prevista per il gennaio 2021. Anche alla luce dell’attuale situazione del mercato gas, è intenzione dei TSO attendere l’evoluzione del settore energetico prima di avviare la fase di offerta vincolante.
Le informazioni necessarie per la partecipazione saranno pubblicate sui siti web dei TSO almeno due mesi prima dell’inizio della fase vincolante, mentre i dettagli finali saranno forniti insieme alla proposta di progetto definitiva.

Latest article

In funzione il tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, diramazione del Power of Siberia che arriverà fino a Shanghai

E’ stato immesso il ‘first gas’ nel tratto centrale della Cina-Russia East pipeline, nuovo gasdotto in fase di costruzione che, alimentandosi dal Power of...

Enbridge Energy ottiene il via libera dallo stato del Minnesota per l’upgrade dell’oleodotto Line 3

Le competenti autorità dello stato americano del Minnesota, e in particolare la Minnesota Pollution Control Agency, nei giorni scorsi hanno dato il loro ‘via...

Gallo (Italgas): “L’infrastruttura europea sarà fondamentale per gestire i futuri gas rinnovabili, prima biometano e poi idrogeno”

La rete europea del gas sarà uno strumento fondamentale per poter gestire i gas rinnovabili, come biometano e idrogeno, contribuendo in tal modo alla...

Nord Stream 2: a dicembre Gazprom riprenderà i lavori di posa in acque tedesche

Nord Stream 2 AG, la società controllata da Gazprom che sta realizzando il nuovo gasdotto Nord Stream 2, dovrebbe ricominciare le attività di posa...

CRESCONO GLI INVESTIMENTI DI SNAM, CHE PRESENTA IL NUOVO PIANO 2020-2024

Crescono di quasi un miliardo di euro gli investimenti programmati da Snam per i prossimi anni, come stabilito nel nuovo piano 2020-2024 presentato oggi dal gruppo...