• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 24
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 23

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 23
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Giugno 19, 2021

ACCORDO TRA UCRAINA E ROMANIA PER IL TRANSITO DI GAS VIA PIPELINE

Must read

Techfem – nuovi contratti con Snam Rete Gas e Saipem Ltd.

Techfem e Snam Rete Gas hanno firmato tre contratti di supervisione e gestione per i progetti di sostituzione del metanodotto ad alta pressione “Mestre-Trieste”...

Prosegue la collaborazione tra Corinth Pipeworks e Snam per il trasporto dell’idrogeno

Corinth Pipeworks, società greca del gruppo Cenergy Holdings, collaborerà con Snam per fornire 440 Km di tubazioni di nuova generazione, progettate per il trasporto...

Goriziane presenta nuove tecnologie per progetti offshore

Goriziane ha intrapreso una strada verso le nuove fonti energetiche, offrendo impianti ed attrezzature specializzate per le energie rinnovabili. La società italiana ha rilasciato i...

McDermott gestirà l’intero progetto offshore nel Golfo del Messico per il Gruppo BHP

McDermott International è stata scelta dal gruppo australiano BHP per gestire la campagna di installazioni marine per il Shenzi Subsea Multiphase Pumping Project (SSMPP),...

In previsione di un mancato, o quantomeno ritardato, rinnovo del contratto di transito dal gas russo attraverso l’Ucraina, il Governo di Kiev si è mosso rapidamente per aprire una rotta di approvvigionamento alternativa, rivolta a sud.

Il nuovo operatore ucraino della rete nazionale del gas GTSO e la sua controparte rumena Transgaz hanno infatti firmato un accordo di interconnessione, che consentirà la gas di fluire dalla Romania verso Nord in Ucraina e in Moldova, presso il punto di interconnessione di Isaccea-Orlovka, a partire dal prossimo 1 gennaio.

L’accordo consentirà a tutti i fornitori di trasportare gas senza difficoltà attraverso questa nuova rotta, dal Sud Europa e dalla Turchia, passando per Bulgaria e Romania, fino all’Ucraina e quindi alla Moldova, secondo quanto riferito dalla stessa GTSO in una nota.

La capacità disponibile sulla rotta Ucraina-Romania sarà di 17,8 milioni di metri cubi al giorno, mentre altri 15,8 metri cubi al giorno saranno disponibili nella direzione inversa.

Già nel corso dei prossimi giorni verrà bandita la prima asta per l’assegnazione della capacità disponibile al punto di interconnessione Isaccea-Orlovka.

 

Latest article

Techfem – nuovi contratti con Snam Rete Gas e Saipem Ltd.

Techfem e Snam Rete Gas hanno firmato tre contratti di supervisione e gestione per i progetti di sostituzione del metanodotto ad alta pressione “Mestre-Trieste”...

Prosegue la collaborazione tra Corinth Pipeworks e Snam per il trasporto dell’idrogeno

Corinth Pipeworks, società greca del gruppo Cenergy Holdings, collaborerà con Snam per fornire 440 Km di tubazioni di nuova generazione, progettate per il trasporto...

Goriziane presenta nuove tecnologie per progetti offshore

Goriziane ha intrapreso una strada verso le nuove fonti energetiche, offrendo impianti ed attrezzature specializzate per le energie rinnovabili. La società italiana ha rilasciato i...

McDermott gestirà l’intero progetto offshore nel Golfo del Messico per il Gruppo BHP

McDermott International è stata scelta dal gruppo australiano BHP per gestire la campagna di installazioni marine per il Shenzi Subsea Multiphase Pumping Project (SSMPP),...

La compagnia Williams firma accordo con Beacon Offshore nel Golfo del Messico

La compagnia Williams ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Beacon Offshore Energy Development, per fornire servizi di trasporto di gas naturale e...