[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39

PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40

martedì, Luglio 5, 2022

ACCORDO TRA UCRAINA E ROMANIA PER IL TRANSITO DI GAS VIA PIPELINE

Must read

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Pipeline & Gas Expo, la rete dell’energia d’Italia è presente

Già dalle prime ore del mattino, negli spazi di Piacenza Expo arriva la folla dei visitatori più sollecita e numerosa. L'inaugurazione ufficiale della seconda...

Sace a PGE Expo, aspettando il paywelder Serial Hybrid

Da uno dei protagonisti europei come system integrator fornitore di impianti idraulici e sistemi elettronici dedicati al settore mobile, ovvero la bolognese Sace – società parte del...

Pipeline & Gas Expo, le macchine al sole della fiera-rivelazione dell’anno

Siamo finalmente alla vigilia di Pipeline & Gas Expo e i preparativi sono quasi terminati, negli spazi della fiera di Piacenza. I costruttori di...

In previsione di un mancato, o quantomeno ritardato, rinnovo del contratto di transito dal gas russo attraverso l’Ucraina, il Governo di Kiev si è mosso rapidamente per aprire una rotta di approvvigionamento alternativa, rivolta a sud.

Il nuovo operatore ucraino della rete nazionale del gas GTSO e la sua controparte rumena Transgaz hanno infatti firmato un accordo di interconnessione, che consentirà la gas di fluire dalla Romania verso Nord in Ucraina e in Moldova, presso il punto di interconnessione di Isaccea-Orlovka, a partire dal prossimo 1 gennaio.

L’accordo consentirà a tutti i fornitori di trasportare gas senza difficoltà attraverso questa nuova rotta, dal Sud Europa e dalla Turchia, passando per Bulgaria e Romania, fino all’Ucraina e quindi alla Moldova, secondo quanto riferito dalla stessa GTSO in una nota.

La capacità disponibile sulla rotta Ucraina-Romania sarà di 17,8 milioni di metri cubi al giorno, mentre altri 15,8 metri cubi al giorno saranno disponibili nella direzione inversa.

Già nel corso dei prossimi giorni verrà bandita la prima asta per l’assegnazione della capacità disponibile al punto di interconnessione Isaccea-Orlovka.

 

Latest article

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Pipeline & Gas Expo, la rete dell’energia d’Italia è presente

Già dalle prime ore del mattino, negli spazi di Piacenza Expo arriva la folla dei visitatori più sollecita e numerosa. L'inaugurazione ufficiale della seconda...

Sace a PGE Expo, aspettando il paywelder Serial Hybrid

Da uno dei protagonisti europei come system integrator fornitore di impianti idraulici e sistemi elettronici dedicati al settore mobile, ovvero la bolognese Sace – società parte del...

Pipeline & Gas Expo, le macchine al sole della fiera-rivelazione dell’anno

Siamo finalmente alla vigilia di Pipeline & Gas Expo e i preparativi sono quasi terminati, negli spazi della fiera di Piacenza. I costruttori di...

Fassi, in fiera la gru ideale per sollevare le pipeline

Fassi Emilia, filiale di Fassi Group, sarà tra i protagonisti del sollevamento alla prima edizione in presenza di Pipeline & Gas Expo (fiera di...