• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Settembre 28, 2021

PUTIN ASSICURA: IL GAS RUSSO CONTINUERA’ A PASSARE PER L’UCRAINA NONOSTANTE LE NUOVE PIPELINE ‘ALTERNATIVE’

Must read

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

Indipendentemente da quanti nuovi gasdotti costruirà Gazprom, il gas russo continuerà ad arrivare in Europa anche attraverso l’Ucraina.

Lo ha assicurato il presidente russo Vladimir Putin, in occasione di una conferenza stampa tenutasi a Mosca in concomitanza con una nuova seduta di trattative che vede impegnati, a Berlino, i rappresentati dei due Paesi e della Commissione Europa, che ha assunto un ruolo di mediazione nel difficile percorso il cui obbiettivo dovrebbe essere un rinnovo del contratto di transito, in scadenza a fine 2019.

“Si tratta di una questione strategica, e noi siamo motivati a risolvere i problemi” ha dichiarato Putin, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters.

“Stiamo cercando di trovare una soluzione che sia soddisfacente per tutte le parti coinvolte, compresa l’Ucraina. E questo indipendentemente dalla costruzione di infrastrutture come Nord Stream 1, Nord Stream 2 e TurkStream, La Russia intende mantenere il transito del gas attraverso l’Ucraina”.

Una presa di posizione netta, resasi evidentemente necessaria alla luce della perdurante distanza tra le parti al tavolo delle trattative: Mosca ha infatti giudicato troppo alte le tariffe proposte per il prossimo anno da Kiev, che ha rispedito al mittente l’accusa e continua a chiedere un contratto di lungo periodo (che possa di fatto legare la Russia alla rotta ucraina nonostante l’entrata in funzione, prevista per il prossimo anno, delle due pipeline citate dello stesso Putin).

Il presidente russo ha anche rivelato di essere pronto, pur di giungere ad un accordo, a concedere all’Ucraina uno sconto del 20-25%, sull’acquisto del gas. “Sono fiducioso sulla possibilità di raggiungere un accordo. Non abbiamo alcuna intenzione di esacerbare la situazione, né di usarla per influenzare la politica ucraina”.

 

Latest article

Enertime utilizza un generatore ABB per aumentare l’efficienza energetica nei gasdotti

Enertime, una società specializzata nello sviluppo di sistemi energetici industriali, utilizza un generatore ABB ad alta tensione nell’ambito di un progetto pilota, allo scopo...

Perù. Uno studio afferma che il gas naturale ha fatto risparmiare al paese 85 miliardi di euro

Secondo il nuovo studio condotto da Macroconsult, tra il 2004 e il 2020, il progetto Camisea ha fatto risparmiare al Perù 85 miliardi di...

Colombia. Saranno necessari 1,4 miliardi di euro per rafforzare la rete di gasdotti

L’associazione colombiana dei produttori di gas naturale ha identificato 127 progetti di questo importante settore in Colombia, che implicherà un investimento di 2,4 miliardi...

Tennessee Gas Pipeline annuncia un piano per ridurre le emissioni di metano

La compagnia statunitense Tennessee Gas Pipeline (TGP), una sussidiaria di Kinder Morgan, e Southwestern Energy (SWN) hanno annunciato l'avvio di un accordo per ridurre...

Le comunità autoctone non sono d’accordo con la revisione del permesso dell’oleodotto Dakota Access

Le comunità autoctone dei Sioux di Standing Rock, hanno affermato al Corpo degli ingegneri dell'esercito degli Stati Uniti, che lo studio ambientale sull'oleodotto Dakota...