• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Febbraio 25, 2021

Chevron pronta a rilevare il 100% della connazionale Noble Midstream

Must read

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

La Germania sta già studiando il ‘phase out’ del gas naturale dal settore del riscaldamento

La Germania dovrà prepararsi a dire addio al gas naturale per il riscaldamento molto presto, già entro pochi anni. Ne è convinto il Ministro tedesco...

Snam alla ricerca di una FSRU da installare al largo della Sardegna

Snam avrebbe avviato una ricerca di mercato, propedeutica all’avvio di una procedura di gara vera e propria prevista per il mese prossimo, per la...

A gennaio il 20% del gas arrivato in Italia col TAP è stato ri-esportato verso altri mercati

Da inizio anno il nuovo gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) è entrato in attività, consentendo all’Italia di importare gas dall’Azerbaijan ma rendendo anche il...

Il colosso americano Chevron, il secondo produttore di petrolio degli USA, ha formalizzato un’offerta per rilevare il 100% dell’azienda connazionale Noble Midstream Partners LP, nell’ambito di un deal che assegnerebbe alla società target un valore complessivo di 1,13 miliardi di euro.

Mossa effettuata a soli pochi mesi di distanza dall’operazione che ha visto la stessa Chevron acquisire, per la bellezza di 4,1 miliardi di euro, il competitor Noble Energy. A valle di questa citata concentrazione realizzata lo scorso ottobre, Chevron controlla già il 62,5% di Noble Midstream, ma ora con la recente offerta punta a rilevare l’intero capitale dell’operatore di pipeline.

La major petrolifera americana è già il principale cliente di Noble Midstream, che offre servizi di midstream (quindi gestione della logistica e dei trasporti tramite condotte e depositi) per l’industria del petrolio, del gas e dell’acqua nella DJ Basin in Colorato e nella Delaware Basin in Texas, ma ha sostenuto – commentando l’offerta appena formulata – che ottenere il pieno controllo degli asset di trasporto migliorerebbe l’efficienza nella loro gestione e sarebbe quindi in linea con gli obbiettivi di lungo termine del gruppo.

Nel dettaglio, secondo quanto riportato dalla principali agenzie internazionali (Reuters e Bloomberg), Chevron avrebbe offerto 12,47 dollari per ogni azione di Noble Midstream, lo stesso prezzo con cui il titolo ha chiuso in Borsa ieri (giovedì 4 febbraio; ndr). Oggi, dopo l’annuncio di Chevron, le azioni Noble sono aumentate del 7%. Un eventuale accordo di vendita, in ogni caso, potrà essere raggiunto – come ha ricordato la stessa Chevrnon – a valle di un processo di negoziazione e di un voto favorevole da parte del board di Noble Midstream.

Latest article

Tesmec: il calo del 2020 (causa Covid) rispetta le attese, portafoglio ordini in crescita

Il gruppo italiano Tesmec leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di...

La Germania sta già studiando il ‘phase out’ del gas naturale dal settore del riscaldamento

La Germania dovrà prepararsi a dire addio al gas naturale per il riscaldamento molto presto, già entro pochi anni. Ne è convinto il Ministro tedesco...

Snam alla ricerca di una FSRU da installare al largo della Sardegna

Snam avrebbe avviato una ricerca di mercato, propedeutica all’avvio di una procedura di gara vera e propria prevista per il mese prossimo, per la...

A gennaio il 20% del gas arrivato in Italia col TAP è stato ri-esportato verso altri mercati

Da inizio anno il nuovo gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) è entrato in attività, consentendo all’Italia di importare gas dall’Azerbaijan ma rendendo anche il...

Italgas mette in esercizio altri 130 Km di rete in Sardegna

Italgas ha annunciato ieri l’avvio dei lavori di messa in esercizio di altri 130 chilometri circa di reti del gas ‘native digitali’ al servizio...