• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Luglio 24, 2021

CORONAVIRUS: CANCELLATA LA PIPELINE TECHNOLOGY CONFERENCE 2020 DI BERLINO

Must read

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

La Pipeline Technology Conference, evento annuale dedicato all’industria delle pipeline, che era in programma dal 30 marzo al 2 aprile prossimi a Berlino, quest’anno non si farà.

La causa è ovviamente la diffusione del coronavirus a livello europeo, che HA reso necessarie misure restrittive per gli eventi pubblici anche in Germania, obbligando gli organizzatori della kermesse berlinese e cancellare l’evento solo poche settimane prima della sua inaugurazione.

“In qualità di organizzatore di eventi internazionali l’EITEP Institute segue da tempo l’evolversi dell’emergenza legata al coronavirus” spiega l’ente in una nota ufficiale.

“La salute e la sicurezza di partner, espositori e partecipanti è la nostra priorità, e quindi abbiamo dovuto rivedere le nostre politiche di gestione del rischio, basate sulle raccomandazioni del Robert Koch Institute (RKI) e del World Health Organization (WHO)”.

In base a queste raccomandazioni, lo scorso 4 marzo il dipartimento di salute pubblica di Berlino, sotto la cui giurisdizione rientra anche la PTC, ha disposto una serie di nuove condizioni per lo svolgimento di eventi pubblici. “Condizioni – ammette l’EITEP – che purtroppo non saremmo in grado di soddisfare”. Per questa ragione, nonostante la grande mole di lavoro preparatorio già svolto, “l’unica opzione percorribile è stata quella di cancellare la 15esima edizione della Pipeline Technology Conference”.

Non tutto, però, andrà perduto: “Per poter comunque valorizzare e rendere disponibile ai soggetti interessati l’enorme quantità di contenuti che sono già stati preparati,stiamo lavorando ad una soluzione per poter offrire una versione online dell’evento, su cui daremo a breve maggiori informazioni”.

L’EITEP si rammarica quindi di questo sviluppo, “considerando la crescente importanza della conferenza di Berlino, i cui visitatori sono aumentati ogni anno del 20-25% negli ultimi 6 anni” e, ringraziando tutti i suoi partner, ribadisce che “la priorità resta la tutela della salute e della sicurezza di tutti gli stakeholder della Pipeline Technology Conference”.

Latest article

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

Gli Stati Uniti annunciano nuovi requisiti di sicurezza informatica ai proprietari di gasdotti

Il Dipartimento della Sicurezza statunitense ha richiesto ai proprietari e operatori di trasporto di gas e petrolio, di introdurre misure di protezioni urgenti contro...