• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

lunedì, Maggio 10, 2021

DESFA (controllata da Snam) costruirà un nuovo gasdotto tra Grecia e Macedonia del Nord

Must read

Conflitto tra Canada e Stati Uniti per il vecchio oleodotto dei Grandi Laghi

La compagnia canadese Enbridge continuerà a gestire il servizio dell’oleodotto numero 5, nonostante l'ordine promulgato da parte dello stato del Michigan di chiudere le...

Brasile investe 123 milioni di euro per ampliare la rete di gasdotti a Manaus

La compagnia Cigas ha iniziato i lavori di costruzione con l'obiettivo di espandere la rete di distribuzione del gas naturale (RDGN) nella città di...

Argentina accelera la costruzione del gasdotto con il Brasile

L'Argentina continua i negoziati con il Brasile per la costruzione del nuovo gasdotto che collegherà il giacimento di shale gas di Vaca Muerta alla...

Nova Gas Transmission ottiene si espande verso il nord del Canada

La compagnia Nova Gas Transmission, controllata di TC Energy Corp, ha ricevuto l'approvazione dal governo canadese per costruire l’espansione del gasdotto del nord (NCSE)...

Il TSO greco DESFA, controllato da Senfluga – società a sua volta controllata dal gruppo italiano Snam col 60% a partecipata da Fluxys ed Enagas col 20% ciascuna – realizzerà un nuovo gasdotto che collegherà la Grecia con la Macedonia del Nord.

Secondo un articolo di stampa greca, rilanciato dalla testata specializzata Pipeline Technology Journal, ai primi di maggio il Primo Ministro della Macedonia del Nord Zoran Zaev dovrebbe recarsi in visita di Stato ad Atene per firmare l’accordo relativo al progetto della nuova pipeline, denominata al momento Greece-North Macedonia Interconnector.

La nuova condotta, lunga circa 50 Km, secondo le informazioni fino ad ora circolate dovrebbe collegare la rete greca, a partire da uno snodo ubicato nei pressi della città portuale di Salonicco, con il confine della Macedonia a Evzoni, da dove l’infrastruttura si connetterà con la rete macedone e anche con il gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline). L’opera verrà finanziata direttamente dagli azionisti di DESFA, ovvero Senfluga col 66% e lo Stato greco col restante 34%, ma potrà beneficiare anche di risorse provenienti dall’ European Regional Development Fund.

Latest article

Conflitto tra Canada e Stati Uniti per il vecchio oleodotto dei Grandi Laghi

La compagnia canadese Enbridge continuerà a gestire il servizio dell’oleodotto numero 5, nonostante l'ordine promulgato da parte dello stato del Michigan di chiudere le...

Brasile investe 123 milioni di euro per ampliare la rete di gasdotti a Manaus

La compagnia Cigas ha iniziato i lavori di costruzione con l'obiettivo di espandere la rete di distribuzione del gas naturale (RDGN) nella città di...

Argentina accelera la costruzione del gasdotto con il Brasile

L'Argentina continua i negoziati con il Brasile per la costruzione del nuovo gasdotto che collegherà il giacimento di shale gas di Vaca Muerta alla...

Nova Gas Transmission ottiene si espande verso il nord del Canada

La compagnia Nova Gas Transmission, controllata di TC Energy Corp, ha ricevuto l'approvazione dal governo canadese per costruire l’espansione del gasdotto del nord (NCSE)...

Il nuovo gasdotto di Cuxtal rafforzerà l’economia dello Yucatan

Il nuovo gasdotto messicano garantirà un volume di gas naturale sufficiente per alimentare gli attuali impianti termoelettrici e altri due che si costruiranno prima...