• Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • Annuncio creato il 26/11/2020 16:09 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 4

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 2
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

venerdì, Marzo 5, 2021

ENI E SONATRACH HANNO COMPLETATO LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO GASDOTTO IN ALGERIA

Must read

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Eni e Sonatrach hanno completato, in tempi molto brevi – tanto che il ‘cane a sei zampe’ lo definisce un “esempio di progetto fast-track” – la realizzazione del nuovo gasdotto che collega i siti produttivi di Bir Rebaa Nord (BRN) e di  Menzel Ledjmet Est (MLE) nel Bacino del Berkine, nella parte sud orientale dell’Algeria.

La pipeline ha una lunghezza di 185 chilometri e un diametro di 16 pollici con una capacità di trasporto di 7 milioni di metri cubi standard di gas al giorno.

Questa nuova infrastruttura – spiega l’Eni nella sua nota – consentirà l’esportazione del gas associato del blocco 403 (BRN e BRSW) e lo sviluppo dei campi a gas dei blocchi del Berkine Nord, dove è stata ultimata la perforazione e il collegamento dei primi 4 pozzi, a solo un anno dall’entrata in vigore degli accordi di farm-in nelle concessioni di Sif Fatima II, Zemlet El Arbi e Ourhoud II, occorsi a febbraio 2019. Negli stessi blocchi da maggio 2019 è iniziata la produzione dai campi ad olio il cui sviluppo continuerà durante l’anno in corso.

Questo progetto, definito appunto ‘fast track’, ha visto l’impegno congiunto di Eni e Sonatrach, fondato sulla strategia comune di un time to market accelerato e sulla disponibilità e capacità delle società contrattiste del gruppo algerino chiamate ad eseguire i lavori.

Il progetto a gas del Berkine Nord – aggiunge l’azienda italiana – porterà a regime una produzione di 6,5 milioni di metri cubi e 10.000 barili di liquidi associati che insieme allo sviluppo olio porterà ad una produzione di 65.000  barili di olio equivalente al giorno (boed) entro il 2020.

Latest article

Confermata a Italgas la gestione del servizio di distribuzione del gas nell’Ambito Territoriale Torino 1

E’ stata Italgas ad aggiudicarsi la gara, indetta dal Comune di Tornino, relativa al servizio di distribuzione del gas naturale, per i prossimi 12...

A partire dal prossimo anno la Lituania fornirà gas alla Polonia attraverso una nuova pipeline

La compagnia energetica statale lituana Ignitis Group inizierà a fornire gas alla Polonia, attraverso una nuova pipeline dedicata che entrerà in funzione il prossimo...

Scorte di gas europee ai minimi: la corsa a ricostituirle durante l’estate spingerà al rialzo il prezzo del metano

L’Europa si avvia a concludere la stagione invernale, che si chiude convenzionalmente alla fine di marzo, con riserve di gas ridotte ai minimi storici....

Total pronta a costruire un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari tra Uganda e Tanzania

Il Governo dell’Uganda ha annunciato che i lavori di costruzione di un nuovo oleodotto da 3,5 miliardi di dollari che raggiungerà il vicino Stato...

Il Qatar investirà 60 milioni di dollari nella realizzazione di una nuova pipeline tra Israele e Gaza

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il Ministero degli Esteri del Qatar ha annunciato ufficialmente l’intenzione di investire 60 milioni di dollari nel...