• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40

mercoledì, Dicembre 7, 2022

EXPORT DI GAS: LA NORVEGIA STUDIA UNA NUOVA PIPELINE O UN TERMINAL GNL

Must read

Cigás espande la rete di gas nella zona nord dell’Amazzonia

La compagnia brasiliana Cigás inizierà un nuovo cantiere nella parte settentrionale del paese allo scopo di espandere la fornitura di gas naturale nella capitale...

TC Energy ottiene l’approvazione per espandere il sistema di gasdotti NGTL

Il governo canadese ha approvato il progetto di espansione del sistema di gasdotti NOVA Gas Transmission Ltd (NGTL) di TC Energy, che contribuirà a...

Southland Holdings si aggiudica un contratto da 59 milioni di dollari per un nuovo acquedotto in New Mexico

Oscar Renda Contracting, controllata di Southland Holdings LLC, si è aggiudicata un contratto da 59 milioni di dollari per la costruzione di un acquedotto...

L’oleodotto Shell Zydeco funziona a capacità ridotta

L'oleodotto Zydeco della Shell Pipeline che collega Houston a Port Neches (Texas), sta operando a capacità ridotta a causa di una serie di lavori...

La Norvegia, già oggi il secondo fornitore di gas naturale dell’Europa, dopo la Russia, ha come obbiettivo quello di incrementare ulteriormente le sue esportazioni verso il vecchio continente e, per farlo, costruirà un nuovo gasdotto o, in alternativa, un terminal per l’export di GNL.

A riferirlo è l’agenzia Reuters, secondo cui l’operatore nazionale della rete del gas norvegese Gassco ha rivelato che il Paese intende incrementare le sue spedizioni di gas dai giacimenti del Mar di Barents Artico verso l’Europa, e per farlo sta valutando se costruire una nuova pipeline oppure una struttura per esportare il gas in forma liquida.

In ogni caso, ora toccherà alle compagnie energetica nazionali, insieme alle autorità preposte, valutare la situazione e stabilire quale strada percorrere: se quella di una condotta offshore o invece quella del gas liquefatto.

 

Latest article

Cigás espande la rete di gas nella zona nord dell’Amazzonia

La compagnia brasiliana Cigás inizierà un nuovo cantiere nella parte settentrionale del paese allo scopo di espandere la fornitura di gas naturale nella capitale...

TC Energy ottiene l’approvazione per espandere il sistema di gasdotti NGTL

Il governo canadese ha approvato il progetto di espansione del sistema di gasdotti NOVA Gas Transmission Ltd (NGTL) di TC Energy, che contribuirà a...

Southland Holdings si aggiudica un contratto da 59 milioni di dollari per un nuovo acquedotto in New Mexico

Oscar Renda Contracting, controllata di Southland Holdings LLC, si è aggiudicata un contratto da 59 milioni di dollari per la costruzione di un acquedotto...

L’oleodotto Shell Zydeco funziona a capacità ridotta

L'oleodotto Zydeco della Shell Pipeline che collega Houston a Port Neches (Texas), sta operando a capacità ridotta a causa di una serie di lavori...

Inizia la saldatura del gasdotto Néstor Kirchner

È cominciata nei pressi della località di Salliqueló la fase di saldatura del gasdotto Nestor Kirchner. I progressi compiuti fino ad ora sono stati...