• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40

mercoledì, Settembre 28, 2022

Fondi americani e cinesi in corsa per rilevare il 49% della rete di oleodotti di Saudi Aramco

Must read

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Crolla improvvisamente il flusso del Nord Stream 2, indagano le autorità tedesche e danesi

Crollo improvviso nella notte del flusso di Nord Stream 2, protagonista assoluto delle recenti tensioni tra Europa e Russia. Le autorità tedesche e danesi...

Corinth Pipeworks si aggiudica un contratto da Saipem per un nuovo gasdotto in Grecia

Corinth Pipeworks ha ottenuto un contratto da parte di Saipem per la fornitura di 28 Km di tubi in acciaio LSAW (Saldatura ad Arco...

Il colosso petrolifero statale dell’Arabia Saudita, Saudi Aramco, sarebbe in trattative ormai avanzate per cedere, ad una cifra compresa tra i 10 e i 15 miliardi di dollari, il 49% del suo business relativo alla gestione degli oleodotti. In pole-position per rivelare la metà dell’ingente ‘patrimonio’ di pipeline del Paese arabo ci sarebbe un consorzio costituito principalmente da investitori americani e cinesi.

A riportarlo, tra gli altri, è l’Wall Street Journal, secondo cui della cordata farebbero parte i fondi d’investimento americani Apollo Global Management e EIG Global Energy Partners (doveva esserci anche il ‘colosso’ finanziario BalckRock, ma secondo la Reuters si sarebbe sfilato all’ultimo minuto), i fondi infrastrutturali cinesi Silk Road Fund e China Reform Fund Management, un fondo di private equity privato anch’esso cinese e alcuni fondi pensione sauditi.

Questo maxi-deal – secondo l’Wall Street Journal – sarebbe stato impensabile fino a pochi anni fa, alla luce della ‘gelosia’ con cui il Governo di Riad custodiva i propri asset petroliferi, considerati strategici per la sicurezza della nazione. Un atteggiamento radicalmente mutato con l’avvento al potere del Principe Mohammed bin Salman, convinto della necessità di aprire il regno ai capitali stranieri e tra i promotori dell’IPO della stessa Saudi Aramco.

Secondo le fonti riservate sentite dal quotidiano finanziario americano, il soggetto prescelto a valle della procedura costituirà con Aramco una joint-venture 51-49 (soluzione che consente a Riad di mantenere il controllo anche operativo), cui lo stesso gruppo petrolifero affiderà poi l’incarico di trasportare il petrolio all’interno del network nazionale di pipeline.

Latest article

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Crolla improvvisamente il flusso del Nord Stream 2, indagano le autorità tedesche e danesi

Crollo improvviso nella notte del flusso di Nord Stream 2, protagonista assoluto delle recenti tensioni tra Europa e Russia. Le autorità tedesche e danesi...

Corinth Pipeworks si aggiudica un contratto da Saipem per un nuovo gasdotto in Grecia

Corinth Pipeworks ha ottenuto un contratto da parte di Saipem per la fornitura di 28 Km di tubi in acciaio LSAW (Saldatura ad Arco...

La Francia si dichiara contraria al completamento del gasdotto MidCat

"La Francia è a favore della costruzione di collegamenti energetici con l’Europa, ma solo di quelli che hanno senso". Così ha dichiarato il presidente...