• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Maggio 18, 2021

INAUGURATO IL NUOVO GASDOTTO BALTICCONNECTOR TRA ESTONIA E FINLANDIA

Must read

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi il nuovo gasdotto Balticconnector, pipeline sottomarina che collega Estonia e Finlandia.

La costruzione della condotta è stata completata con un solo mese di ritaro rispetto alla timeline, che prevedeva il collaudo finale a novembre, e ha richiesto un investimento di 250 milioni di euro, il 75% dei quali finanziati dall’Unione Europea tramite i fondi del programma CEF (Connecting Europe Facilities).

Il gasdotto Balticconnector, è composto da una sezione sottomarina di 77Km, che raggiunge la città finlandese di Inkoo, e da un tratto terrestre di 21 km che si allaccia alla rete finlandese del gas. La sua capacità complessiva è pari a 7,2 milioni di metri cubi al giorno e le attività commerciali partiranno ufficialmente il 1° gennaio 2020.

La nuova infrastruttura energetica, spiega in una nota Blaticconnector Oy, la società che ne ha curato lo sviluppo e la costruzione, consente di connettere i mercati del gas di Estonia e Finlandia, integrandoli nel mercato energetico comune europeo e aumentando l’affidabilità del sistema di approvvigionamento del gas nella regione. Inoltre renderà possibile l’utilizzo di GNL e biogas.

 

Latest article

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

Invenergy e BW LNG assieme per rifornire El Salvador

La statunitense Invenergy e BW LNG (Singapore) hanno firmato una alleanza da 129 milioni di dollari con IDB Invest, per finanziare la costruzione dell'unità...