• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

sabato, Luglio 24, 2021

La greca Corinth Pipeworks fornirà i tubi per il nuovo gasdotto israeliano realizzato da INGL

Must read

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

L’azienda greca Corinth Pipeworks – divisione del gruppo Cenergy Holdings – ha firmato un accordo per la fornitura di tubi di acciaio con la società Israel Natural Gas Lines (INGL), TSO israeliano che realizzerà una nuova rete di gasdotti per distribuire, in patria e all’estero, il gas naturale estratto nei grandi giacimenti offshore scoperti negli anni scorsi al largo delle coste del Paese.

La pipeline che verrà costruita con i tubi forniti da Corinth Pipeworks sarà lunga 50 Km e collegherà, correndo sul fondale marino, le città costiere israeliane di Ashdod e Ashkelon, trasportando il gas naturale ad alta pressione. Inoltre, quando l’intero progetto verrà realizzato in base agli accordi recentemente siglati dalla stessa INGL con Chevron (operatore dei giacimenti Leviathan e Tamar, dopo aver rilevato la connazionale Noble Energy), il nuovo gasdotto proseguirà fino in Egitto, dove sarà in grado di consegnare 7 miliardi di metri cubi di metano all’anno.

Al Cairo non servono forniture estere di gas per il mercato interno, già ampiamente coperto con i volumi estratti dal giacimento Zohr operato dall’Eni, ma l’Egitto dispone di due terminal di liquefazione ed export e ha manifestato l’ambizione di diventare un hub regionale per i traffici di gas naturale.

Le tubazioni per questa nuova pipeline verranno realizzate e trattate, con apposite vernici anticorrosione, in Grecia, a Thisvi, nel corso di quest’anno, mentre la consegna è prevista a partire dai primi mesi del 2022.

“Questo contratto segna un importante consolidamento di Corinth Pipeworks nel mercato delle condotte offshore nel Mediterraneo Orientale, dopo il completamento delle condotte sottomarine per il collegamento dei giacimenti Leviatham e Larish” ha spiegato in una nota l’azienda ellenica, che tuttavia non ha fornito dettagli riguardo il valore economico della commessa.

Latest article

Biden rivela un vecchio attacco informatico cinese alla propria rete di gasdotti

Il presidente Joe Biden e alti funzionari degli Stati Uniti si riuniranno con le principali compagnie del settore privato il prossimo 25 agosto per...

L’espansione dell’oleodotto Trans Mountain ottiene l’approvazione dall’ente regolatore

Il progetto di espansione dell'oleodotto canadese Trans Mountain ha ricevuto l'approvazione dal Canada Energy Regulator. Il nuovo tracciato allontana così il gasdotto da una falda...

Italgas – il trasporto dei gas del futuro per sostenere la transizione energetica

Italgas Reti, primo operatore in Italia e terzo in Europa con 8.000 chilometri di rete gestite, metterà a disposizione il proprio know-how per sostenere...

WBI Energy inizia la costruzione del gasdotto ND Natural

La compagnia WBI Energy, ha iniziato la costruzione del progetto di espansione North Bakken nel Nord Dakota. Questa espansione del gasdotto avrà la capacità...

Gli Stati Uniti annunciano nuovi requisiti di sicurezza informatica ai proprietari di gasdotti

Il Dipartimento della Sicurezza statunitense ha richiesto ai proprietari e operatori di trasporto di gas e petrolio, di introdurre misure di protezioni urgenti contro...