• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 31
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

martedì, Ottobre 26, 2021

La greca Corinth Pipeworks fornirà i tubi per il nuovo gasdotto israeliano realizzato da INGL

Must read

Messico. Rinasce l’interesse del mega gasdotto da 1800 km

Il Messico vuole fornire gas naturale su larga scala ai paesi del cosiddetto Triangolo Nord del Centro America, attraverso il "Piano di sviluppo globale...

Brasile. Alcune importanti città del centro del paese reclamano un gasdotto

Le città del centro ovest del Brasile si sono unite per iniziare uno studio per poter costruire un gasdotto. Il progetto è in fase di...

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

L’azienda greca Corinth Pipeworks – divisione del gruppo Cenergy Holdings – ha firmato un accordo per la fornitura di tubi di acciaio con la società Israel Natural Gas Lines (INGL), TSO israeliano che realizzerà una nuova rete di gasdotti per distribuire, in patria e all’estero, il gas naturale estratto nei grandi giacimenti offshore scoperti negli anni scorsi al largo delle coste del Paese.

La pipeline che verrà costruita con i tubi forniti da Corinth Pipeworks sarà lunga 50 Km e collegherà, correndo sul fondale marino, le città costiere israeliane di Ashdod e Ashkelon, trasportando il gas naturale ad alta pressione. Inoltre, quando l’intero progetto verrà realizzato in base agli accordi recentemente siglati dalla stessa INGL con Chevron (operatore dei giacimenti Leviathan e Tamar, dopo aver rilevato la connazionale Noble Energy), il nuovo gasdotto proseguirà fino in Egitto, dove sarà in grado di consegnare 7 miliardi di metri cubi di metano all’anno.

Al Cairo non servono forniture estere di gas per il mercato interno, già ampiamente coperto con i volumi estratti dal giacimento Zohr operato dall’Eni, ma l’Egitto dispone di due terminal di liquefazione ed export e ha manifestato l’ambizione di diventare un hub regionale per i traffici di gas naturale.

Le tubazioni per questa nuova pipeline verranno realizzate e trattate, con apposite vernici anticorrosione, in Grecia, a Thisvi, nel corso di quest’anno, mentre la consegna è prevista a partire dai primi mesi del 2022.

“Questo contratto segna un importante consolidamento di Corinth Pipeworks nel mercato delle condotte offshore nel Mediterraneo Orientale, dopo il completamento delle condotte sottomarine per il collegamento dei giacimenti Leviatham e Larish” ha spiegato in una nota l’azienda ellenica, che tuttavia non ha fornito dettagli riguardo il valore economico della commessa.

Latest article

Messico. Rinasce l’interesse del mega gasdotto da 1800 km

Il Messico vuole fornire gas naturale su larga scala ai paesi del cosiddetto Triangolo Nord del Centro America, attraverso il "Piano di sviluppo globale...

Brasile. Alcune importanti città del centro del paese reclamano un gasdotto

Le città del centro ovest del Brasile si sono unite per iniziare uno studio per poter costruire un gasdotto. Il progetto è in fase di...

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...