• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 39
  • PGE 2024 - 728x90 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 40

mercoledì, Ottobre 5, 2022

LA RUSSIA HA GIA’ CONSEGNATO ALLA CINA 840 BCM DI GAS ATTRAVERSO IL NUOVO GASDOTTO POWER OF SIBERIA

Must read

Giovannini (Mims) – Destinati 4 miliardi di euro per potenziare l’infrastruttura idrica in Italia

Ammontano a 3,9 miliardi di euro gli investimenti nelle infrastrutture idriche definiti nel corso degli ultimi 19 mesi, di cui 2,9 miliardi del Piano...

NDT – Global lancia PROTON – UT phased array prevenire incidenti lungo gasdotti

La compagnia NDT Global ha annunciato l'imminente lancio di Proton, una piattaforma di ispezione phased array configurabile che consente una combinazione di più angoli...

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Sono già 840 i milioni di metri cubi di gas naturale, ovvero circa 10 milioni di metri cubi al giorno, che la Cina ha importato dalla Russia tramite la nuova pipeline Power of Siberia, inaugurata a dicembre scorso.

Il gasdotto, lungo 3.000 km, trasporta il gas russo estratto nei giacimenti della Siberia fino alla regione nord-orientale della Repubblica Popolare, storicamente produttrice di energia tramite carbone, che ora però, proprio grazie a questa condotta, sta avviando uno ‘switch’ verso il meno inquinante gas naturale.

Il gas siberiano arriva in Cina in conseguenza di un contratto di fornitura siglato tra i due Paesi nel 2014, che ha una durata di 30 anni e un controvalore economico di 400 miliardi di dollari. Solo quest’anno, tramite la pipeline, Gazprom fornirà 5 miliardi di metri cubi di gas, ovvero 13,7 milioni di metri cubi al giorno, secondo il ministero del commercio cinese.

L’entrata in funzione del gasdotto Power of Siberia comporterà un radicale mutamento del paradigma energetico della regione, e potrebbe sul lungo termine rallentare anche l’import di GNL destinato a quest’area, che tuttavia al momento è in crescita.

Le importazioni di gas naturale liquefatto arriveranno infatti a 10 bcm nel 2021 e 15 bcm nel 2022.

 

Latest article

Giovannini (Mims) – Destinati 4 miliardi di euro per potenziare l’infrastruttura idrica in Italia

Ammontano a 3,9 miliardi di euro gli investimenti nelle infrastrutture idriche definiti nel corso degli ultimi 19 mesi, di cui 2,9 miliardi del Piano...

NDT – Global lancia PROTON – UT phased array prevenire incidenti lungo gasdotti

La compagnia NDT Global ha annunciato l'imminente lancio di Proton, una piattaforma di ispezione phased array configurabile che consente una combinazione di più angoli...

Crisi Nord Stream 2, accuse e indagini per due esplosioni sottomarine

Proseguono le indagini nel Mar Baltico in seguito alla misteriosa fuga di gas che avrebbe coinvolto un lungo tratto offshore del gasdotto Nord Stream...

DNV ottiene un contratto triennale in UK per conversione delle pipeline al trasporto di idrogeno

SGN, gestore di circa 3.100 Km di gasdotti nel Regno Unito, ha siglato un accordo triennale con DNV, ente di certificazione globale, volto a...

Crolla improvvisamente il flusso del Nord Stream 2, indagano le autorità tedesche e danesi

Crollo improvviso nella notte del flusso di Nord Stream 2, protagonista assoluto delle recenti tensioni tra Europa e Russia. Le autorità tedesche e danesi...