• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 31
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • Annuncio creato il 11/10/2021 16:04 - Pipeline News -  -

domenica, Ottobre 24, 2021

Saipem completa la costruzione del gasdotto offshore Alen, in Guinea Equatoriale

Must read

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

Saipem ha completato l’installazione di un nuovo gasdotto sottomarino nell’offshore della Guinea Equatoriale.

Ad annunciarlo è stato lo stesso contractor italiano sul suo profilo Linkedin, spiegando che la pipeline da 70 km, realizzata nell’ambito del progetto Alen Gas Monetization Project, collega la piattaforma offshore Alen al punto di ricezione terrestre del gas di Punta Europa, sull’isola di Bioko, in Guinea Equatoriale.

Per celebrare il completamento dei lavori si è svolta una cerimonia a Punta Europa, a cui ha preso parte anche il Ministro delle Miniere e degli Idrocarburi del Paese africano, Gabriel Mbaga Obiang Lima.

“Questo progetto – scrive Saipem – conferma ancora una volta la nostra capacità di eseguire con successo, e in sicurezza, progetti in aree remote e in ambienti difficili, e al contempo rafforza il contributo del gruppo alla diversificazione delle fonti energetiche e alla creazione di valore a favore dei Paesi in cui operiamo, in ogni area del mondo. Saipem aveva ottenuto questo incarico nel febbraio 2020 dall’operatore della piattaforma Alen, Noble Energy, corporation energetica americana che nell’autunno scorso è stata rilevata dalla connazionale Chevron.

Latest article

Lincoln Electric annuncia il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe

La compagnia Lincoln Electric ha annunciato il nuovo trainafilo portatile Activ8x Pipe, un dispositivo progettato per la saldatura di condotte fino a un diametro...

La Guyana vuole costruire un oleodotto sottomarino di 220 km

Il governo della Guyana prevede che il prossimo anno inizieranno i lavori per costruire  una grande centrale elettrica a gas, che sarà alimentata da un...

Dakota Natural Gas Ampliamento dell’accesso con il progetto Pipeline

La compagnia Dakota Natural Gas (DNG) ha completato la costruzione del gasdotto di 60 km per fornire gas naturale dal gasdotto Viking nel Minnesota...

Messico. Aumentano le importazioni di gas dagli Stati Uniti

La crescita delle importazioni di gas naturale dagli Stati Uniti è stata in gran parte trainata dall'ampliamento dei gasdotti Trans-Pecos e Sur de Texas-Tuxpan,...

Colombia. I guerriglieri dell’ELN rivendicano la responsabilità dell’attacco all’oleodotto

I guerriglieri dell'Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) in Colombia hanno rivendicato un attacco contro un oleodotto utilizzato per trasportare greggio alla raffineria di Barrancabermeja,...