• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 12
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

martedì, Maggio 18, 2021

SNAM HA UN CONCORRENTE IN MENO: BLACKROCK ABBANDONA LA CORSA PER I GASDOTTI DI ADNOC

Must read

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

Colpa forse dell’epidemia di coronavirus, e del suo impatto destabilizzante sullo scenario economico globale, fatto sta Snam avrà un avversario, e di peso, in meno nella procedura competitiva per diventare azionista della rete di gasdotti di ADNOC (Abu Dhabi National Oil Co).

Secondo quanto riferito all’agenzia di stampa Reuters da due fonti riservate, infatti, il fondo americano BlackRock avrebbe abbandonato la gara, lasciando appunto Snam e Global Infrastructure Partners con almeno altri 4 contendenti.

Lo scorso anno BlackRock, che è il più grosso gestore di fondi di private equity del mondo, aveva investito 4 miliardi di dollari, in partnership con i colleghi di KKR, altro maxi-fondo americano, per rilevare il 40% di ADNOC Oil Pipelines, e nei mesi scorsi aveva dimostrato un analogo interesse anche per la divisione che gestite i gasdotti del colosso degli Emirati, salvo poi fare marcia indietro.

BalckRock non è più della partita” ha infatti assicurato la fonte alla Reuters, aggiungendo che per il primo gestore di fondi del mondo il timing non è quello giusto per un’operazione del genere, in un momento così complicato a livello globale a causa del coronavirus.

Latest article

Cadono le importazioni di LNG in America Latina

Secondo il rapporto annuale 2021 pubblicato dal Gruppo internazionale degli importatori di gas naturale liquefatto (GIIGNL), le importazioni di GNL dall'America Latina e dai...

Tenaris presenta Thera™ Technology per il trasporto e stoccaggio dell’idrogeno.

Tenaris ha recentemente presentato Thera™ Technology, la sua ultima soluzione dedicata allo stoccaggio e al trasporto dell’idrogeno. Con oltre 100 anni di esperienza nel settore,...

La prima fase del gasdotto di PennEast entrerà in servizio nel 2022

PennEast Pipeline prevede di mettere in servizio il prossimo anno la prima fase del nuovo gasdotto da 1,2 miliardi di dollari in Pennsylvania, e...

Siemens Energy annuncia la collaborazione per la sicurezza informatica su gasdotti

La compagnia tedesca Siemens Energy ha annunciato una collaborazione con ServiceNow per creare una serie di servizi informatici unificati che consenta alle aziende di...

Invenergy e BW LNG assieme per rifornire El Salvador

La statunitense Invenergy e BW LNG (Singapore) hanno firmato una alleanza da 129 milioni di dollari con IDB Invest, per finanziare la costruzione dell'unità...