• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 21

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 13
  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 19

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

[titolo] - [nome_sito] -  - [categorie] 1

giovedì, Luglio 29, 2021

Techfem – nuovi contratti con Snam Rete Gas e Saipem Ltd.

Must read

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Techfem e Snam Rete Gas hanno firmato tre contratti di supervisione e gestione per i progetti di sostituzione del metanodotto ad alta pressione “Mestre-Trieste” e “San Salvo-Biccari”.

I lavori avranno luogo nel 2023 e prevedono la realizzazione di una condotta principale della lunghezza di 81,620 Km, di condotte secondarie della lunghezza di 13,379 Km, la rimozione delle condotte esistenti ed il declassamento a 24 bar (nel tratto Gonars-Trieste) tramite interventi specifici della lunghezza complessiva di 2.524 Km circa.

Saipem Ltd. ha inoltre assegnato a Techfem la campagna di pre-commissione offshore del Baltic Pipe Project, un inter-connettore di gas strategico situato tra Danimarca e Polonia. Techfem avrà il compito di creare siti temporanei in entrambi i luoghi di lavoro per poi eseguire, oltre gli altri servizi, la prova idraulica della sezione offshore 36” 275 Km,  il cui completamento è previsto per il 2022.

Latest article

Gazprom paga 349 milioni di euro per aumentare la capacità di trasporto del gasdotto TurkStream

Secondo quanto riportato dall’operatore Bulgartransgaz, Gazprom ha recentemente accettato il pagamento anticipato di 349 milioni di euro per permettere l’aumento della capacità di trasporto...

Le importazioni di gas naturale dal Messico dagli Stati Uniti sono state il 76% della fornitura a giugno

In base all’ultimo rapporto informativo della EIA, in giugno le esportazioni di gas naturale dagli Stati Uniti al Messico attraverso i gasdotti hanno superato...

Stati Uniti. Spire STL cerca il sostegno del governo per evitare interruzioni di gas in inverno

La compagnia Spire STL Pipeline ha presentato una richiesta di appoggio al governo allo scopo di garantire il servizio del gasdotto STL prima di...

Inter Pipeline si allontana dall’accordo con Pembina

L'operatore canadese di gasdotti Inter Pipeline ha deciso di declinare la sua proposta di 5,6 miliardi di euro con la rivale Pembina Pipeline Corp,...

Il gasdotto TETCO ritorna in servizio al 100% della sua capacità

L'unità Texas Eastern Transmission (TETCO), appartenente alla compagnia Enbridge Inc, ha affermato di aver fornito tutte le informazioni richieste dalle autorità federali che regolano...